Bulldog francese: carattere e colore del mantello

Pubblicato il 29/10/2019 da Manuela Veterinaria

«Il Bulldog francese è il cane da compagnia per eccellenza. Ma qual è il suo carattere? E quali colori può avere?»

Categorie: Veterinari, Cani Taglia Piccola, Bouledogue Francese, Adattabilità, Carattere e socialità, Prezzi e Dove trovarlo, Cure e salute

Veterinari,Cani Taglia Piccola,Bouledogue Francese,Adattabilità,Carattere e socialità,Prezzi e Dove trovarlo,Cure e salute: Bulldog francese: carattere e colore del mantello

Si dice Bulldog francese o Bouledogue francese? Della questione avevamo già parlato in passato e avevamo stabilito che, essendo un cane di origine francese, la dizione più corretta sarebbe quella di Bouledogue francese. Tuttavia oggi vogliamo concentrarci sul carattere e sui diversi colori del mantello di questa simpatica e divertente razza di cane da compagnia. Vi anticipiamo che il Bulldog francese è un adorabile coccolone, è il cane da coccola per eccellenza, sempre pronto a farsi adorare dal suo umano.

Sommario:

Carattere del Bulldog francese

Bulldog francese dorme

Se vi piacciono i molossoidi, ma non avete un appartamento molto grande, allora il Bouledogue francese potrebbe essere il cane che fa per voi. Dico appartamento perché, visto il suo mantello raso, non è un cane adatto da far vivere in giardino. 

Ma non solo: c'è un altro ottimo motivo per non farlo vivere fuori ed è il suo carattere. Il Bulldog francese, infatti, è un cane che ama vivere circondato dalla sua famiglia, ha bisogno del loro contatto e della loro presenza costante, vuole sempre essere al centro dell'attenzione. E' un cane che vuole vivere a stretto contatto con voi e che vuole essere coinvolto in ogni aspetto della vita quotidiana.

Ma ecco alcune indicazioni in merito al carattere del Bulldog francese:

  • proprietario: il Bulldog francese è un cane molto affettuoso e intelligente. Esattamente come il suo antenato, il più massiccio Bulldog inglese, è una razza abbastanza pigra, adora passare ore a dormire, quindi da non scegliere se si vuole un cane atleta o con cui fare attività fisica. Vuol stare costantemente al centro dell'attenzione del padrone: è estremamente possessivo nei suoi confronti. Inoltre adora giocare
  • attitudine: è una delle razze di cani da compagnia migliori
  • famiglie con bambini: è un cane adatto a stare in compagnia dei bambini, a patto che sia educato e socializzato correttamente da cucciolo
  • estranei: non è un cane eccessivamente diffidente, se socializzato bene adora conoscere nuovi umani e farsi coccolare anche da loro. Alcuni esemplari, tuttavia, potrebbero manifestare una diffidenza maggiore
  • a chi è adatto? Il Bulldog francese potrebbe essere adatto ai neofiti (a patto di seguire i consigli di un educatore cinofilo), alle famiglie con bambini e anche agli anziani visto che non ama fare troppa attività fisica (ma questo non vuol dire che non debba fare le sue passeggiate giornaliere o che non abbia dei momenti in cui vuole giocare e scatenarsi un po'). Non adatto come cane da giardino o come cane atleta

Visto il particolare carattere del Bulldog francese, prima di prenderne uno cercate di capire se sia la razza di cane adatta a voi tramite il nostro apposito test. E nel caso foste dubbiosi fra più razze, provate a confrontarle con il nostro test delle razze

Tutto lo standard di razza del Bulldog francese

Se state cercando i dettagli precisi dello standard di razza ENCI del Bulldog francese, li trovate sul sito dei nostri amici di AllevamentiRazze.it

Colore del mantello del Bulldog francese

Il Bulldog francese è un cane di piccola taglia, anche se qualche soggetto più muscoloso potrebbe tendere alla piccola-media taglia. Come dimensioni siamo:

Bulldog francese fulvo

  • maschi: altezza al garrese 27-35 cm; peso 9-14 kg
  • femmine: altezza al garrese 24-32 cm; peso 8-13 kg

Il mantello è caratterizzato da un pelo raso, lucido e fitto, senza sottopelo. Come colore del mantello, possiamo avere un Bulldog francese fulvo, tigrato, con o senza macchie:

Mantelli senza macchie

  • fulvo: colore uniforme che va dal fulvo chiaro al fulvo carico. E' possibile la presenza di un colore più chiaro nelle parti declivi, con o senza maschera nera (ma se c'è è meglio). Sono concesse macchie bianche di piccole dimensioni
  • bringè: è il mantello fulvo attraversato da striature scure che gli danno un aspetto tigrato. Tuttavia le striature non devono mai essere troppo estese e non devono coprire il fulvo di base. La maschera nera può essere presente, così come piccole macchie bianche

Mantelli con macchie bianche

  • fulvo con macchie bianche: definito bianco/fulvo, le macchie dovrebbero essere distribuire su tutto il corpo
  • bringè con macchie bianche: definito caille, le macchie dovrebbero essere distribuite su tutto il corpo

Il naso, in qualsiasi tipo di mantello, deve essere nero. Vietato il naso marrone o blu. I mantelli totalmente bianchi sono ammessi, basta che il naso e la rima palpebrale siano neri. Tuttavia non sono molto ricercati perché molti di questi cani sono sordi. Sono considerati difetti:

  • mantello caille picchiettato di nero
  • mantello bianco/fulvo picchiettato di rosso
  • nero intenso nel mantello fulvo
  • calzini bianchi nei mantelli bringè e fulvi
  • unghie chiare

Sono invece soggetti a squalifica:

  • mantello nero, nero focato e tutte le diluizioni del nero, con o senza macchie (quindi anche il ricercato Bouledogue francese blu è, in realtà, un cane fuori dallo standard di razza)
  • tartufo non nero
  • occhi con eterocromia (gli occhi chiari, invece, sono considerati difetti gravi)

Dove trovare un Bulldog Francese? 

Se state cercando un cucciolo di Bulldog francese da adottare o in vendita, provate a dare un'occhiata ai nostri annunci, ne troverete di diversi colori:

Annunci Bulldog francese
Bulldog francese bianco nero cucciolo

Commenta questo articolo:

Ti potrebbe interessare: