Bulldog inglese: prezzo di un cucciolo e carattere

Pubblicato il 16/06/2021 da Manuela Veterinaria

«Quanto costa un cucciolo di Bulldog inglese? Che carattere ha? E per quanto riguarda il colore del mantello? E perché qualcuno lo chiama Buldog o Bullgog?»

Categorie: Veterinari, cani, Cani Taglia Media, Bulldog, Adattabilità, Carattere e socialità, Prezzi e Dove trovarlo, Cure e salute

Veterinari,cani,Cani Taglia Media,Bulldog,Adattabilità,Carattere e socialità,Prezzi e Dove trovarlo,Cure e salute: Bulldog inglese: prezzo di un cucciolo e carattere

Dopo aver parlato del Bouledogue francese, per par condicio oggi andiamo a conoscere meglio il Bulldog inglese. Oltre a vedere storia e origini di questa razza, aspetto, colore del mantello, carattere, prezzo dei cuccioli e dove trovarlo, cercheremo di capire anche se si dica Bulldog o Buldog. E ci chiederemo perché qualcuno lo chiama Bullgog.

Sommario:

Storia e origini del Bulldog inglese

Bulldog inglese

Parlando della storia e delle origini del Bulldog inglese, si pensa che discenda dai Mastini asiatici, come tutti i molossoidi. 

Questi cani vennero importati in Bretagna dai mercanti fenici. Poi gli antichi Romani li portarono a Roma, facendoli combattere nelle arene contro uomini e bestie selvatiche. Si arriva così fino al 1630 quando il Bulldog venne definito come tale. Usato nei combattimenti contro i tori, nel 1835 si cominciò a selezionare la versione attuale, più bassa e tarchiata e dal muso più schiacciato. Per quanto riguarda le esposizioni, fece la sua comparsa nel 1860. Rimane una delle razze inglesi più antiche.

Si dice Bulldog o Buldog?

Il nome corretto della razza è Bulldog, così come indicato dalla FCI e dall'ENCI. Inoltre anche su diversi dizionari, come il Treccani, la grafia corretta è Bulldog. Se trovate altre grafie o forme di disambiguazione come Buldog o Bullgog si tratta di forme errate, frutto di disinformazione. Un po' come chi si ostina a chiamare lo Yorkshire Terrier con il nome di Rochsciair: sono errori dovuti a mancata conoscenza dei nomi esatti delle razze.

Aspetto e colore del mantello del Bulldog

Il Bulldog è un cane di taglia media, brachimorfo e brachicefalo. In questa razza il prognatismo della mascella, infatti, non è un difetto, ma una caratteristica peculiare. 

Bulldog inglese adulto

Come statura non è molto alto, tuttavia è molto tarchiato e largo. La costituzione è assai robusta, la testa è larga rispetto alla taglia e massiccia. La muscolatura è molto evidente e sviluppata. E' un cane potente e compatto, dal muso corto e schiacciato.

Il tartufo deve essere nero, mai fegato, rosso o marrone, mentre gli occhi devono essere scuri, quasi neri. Le orecchie sono inserite alte. E' un cane a pelo corto, fitto e liscio. Per quanto riguarda il colore del mantello, quelli ammessi sono:

  • bianco
  • tigrati
  • marrone
  • rossi di varie tonalità (fulvi, fulvi chiari...)
  • bianchi screziati (bianco combinato con un qualsiasi colore ammesso)

Il colore nero, così raro, in realtà non è desiderabile, è considerato un difetto, così come il nero focato e il "dudley". Per il peso, ricordatevi che è un cane di taglia media:

  • maschi: 25 kg
  • femmine: 23 kg

Tutto lo standard di razza del Bulldog inglese

Se siete incuriositi dallo standard di razza ENCI del Bulldog inglese, date un'occhiata alle schede di razza dei nostri amici di AllevamentiRazze.it:

Carattere del Bulldog

Bulldog inglese e bambini

Il Bulldog inglese viene classificato insieme ai cani da utilità, ma qui da noi viene utilizzato solamente come cane da compagnia. Questo il suo carattere:

  • proprietario: il Bulldog inglese è un cane che ama stare insieme alla sua famiglia, adora le coccole e vuole essere sempre al centro dell'attenzione. Ama dormire e riposare, quindi lo troverete per la maggior parte del tempo intento a russare. Tuttavia può essere anche un buon cane da guardia: è fiero, coraggioso e determinato. Con i suoi umani si dimostra affettuoso. Soffre molto il caldo: come tutti i cani brachicefali occhio ai colpi di calore. Inoltre la peculiarità del suo muso lo porta spesso a sviluppare la sindrome del cane brachicefalo, di cui ci parlano meglio i nostri amici di Petsblog
  • attitudine: cane da compagnia, cane da utilità, cane da guardia
  • famiglie con bambini: se educato e socializzato bene, può convivere con i bambini. Bisogna però fare attenzione a soggetti nervosi e mordaci
  • estranei: variabile, da socievole a guardingo
  • a chi è adatto? Il Bulldog inglese è adatto a chi vuole un cane pigro e non molto attivo, socievole e affettuoso con la famiglia. Non adatto a chi vuole un cane attivo o per fare attività sportiva. Dal punto di vista della salute, poi, è molto delicato, richiede pertanto una spesa di mantenimento anche dal punto di vista veterinario un po' più alta. Vale la pena pensare di stipulare delle assicurazioni sanitarie per animali se si pensa di prendere un Bulldog

Prezzo di un cucciolo di Bulldog inglese

Il prezzo di un cucciolo di Bulldog inglese varia tantissimo a seconda della genealogia, del Pedigree o del tipo di allevamento. Il costo va dai 500-600 euro ai 1.500-1.700 euro. Attenzione ai cuccioli venduti a prezzi eccessivamente bassi: chiedetevi sempre il perché. Il costo è anche legato al fatto che come razza ha problemi di accoppiamento e di parto, per cui necessita praticamente sempre di un taglio cesareo.

Dove trovare un Bulldog inglese?

Se state cercando un cucciolo di Bulldog inglese, tenete sotto controllo la nostra apposita sezione su AnnunciAnimali.it:


Annunci Bulldog inglese
Cucciolo Bulldog inglese

Commenta questo articolo:

Ti potrebbe interessare: