Scottish Fold: carattere e prezzo del gatto con le orecchie piegate

Pubblicato il 18/03/2020 da Manuela Veterinaria

«Un gatto dall'aspetto particolare è lo Scottish Fold: ha le orecchie accartocciate. Ma com'è il suo carattere? E qual è il prezzo?»

Categorie: Veterinari, gatti, Scottish, Carattere e socialità, Prezzi e Dove trovarlo, Cure e salute

Veterinari,gatti,Scottish,Carattere e socialità,Prezzi e Dove trovarlo,Cure e salute: Scottish Fold: carattere e prezzo del gatto con le orecchie piegate

Quando si parla di gatti dall'aspetto particolare si pensa sempre al Devon Rex o al Cornish Rex. Eppure c'è un'altra razza dall'aspetto tipico: stiamo parlando dello Scottish Fold. Questo gatto ha le orecchie piegate in avanti, sembrano quasi accartocciate: è una razza indimenticabile. Andiamo dunque a vedere a chi è adatta questa razza, quali sono i colori del mantello e anche quanto può costare un cucciolo di Scottish Fold .Come razza vi diciamo subito che qui in Italia non è molto diffusa, lo è decisamente di più negli Stati Uniti e Gran Bretagna.

Sommario:

Scottish Fold: storia e origini

La storia dello Scottish Fold è molto recente, esattamente come quella del Ragdoll. Tutto inizia in Scozia nel 1961: qui il pastore William Ross e la moglie Mary vennero in contatto con Susie, una gatta bianca che aveva le orecchie piegate in avanti. Quando Susie si accoppiò, nacquero due gattini che avevano le medesime orecchie. Così William adottò una delle figlie di Susie e la fece accoppiare con un British Shorthair: anche qui nacque un maschio con le orecchie piegate in avanti. 

Scottish Fold

William e Mary selezionarono gli accoppiamenti per avere sempre gattini con le orecchie piegate e nel 1966 registrarono una nuova razza: erano nati gli Scottish Fold (fold in inglese vuol dire piega).

Tuttavia all'inizio la selezione di questa razza ebbe notevoli problemi. Insieme al gene mutato delle orecchie piegate, infatti, si presentarono anomalie di coda e articolazioni. Così il Regno Unito decise di bloccare la selezione e la registrazione della razza. Per ovviare a questi problemi, Mary spedì alcuni gatti Scottish Fold a Neil Todd, un genetista americano. Fu costui a continuare la selezione accoppiando gli Scottish Fold con alcuni esemplari di British Shorthair, Exotic Shorthair e Shorthair americani.

Grazie a questo sistema si ovviarono ai problemi genetici e si ottenne una razza più robusta e dalla salute migliore. Ma c'era un piccolo problema: alcuni cuccioli nascevano con le orecchie dritte. Questi soggetti vengono chiamati Straights e non vennero eliminati dalla riproduzione, anzi: vennero usati negli accoppiamenti perché le caratteristiche fisiche dei cuccioli rientravano nei parametri dello Scottish Fold, tranne che per il dettaglio delle orecchie. Tramite questi incroci la razza venne di nuovo allevata, evitando problemi genetici (l'importante era non fare accoppiare due Fold fra di loro, ma sempre uno uno Straights). E infatti ancora oggi vengono consentiti accoppiamenti con British Shorthair e American Shorthair.

Scottish Fold: colore del mantello

Quello che colpisce dell'aspetto dello Scottish Fold sono le tipiche orecchie piegate in avanti. Si tratta del risultato di una mutazione genetica che provoca una patologia chiamata osteocondrodisplasia

Scottish Fold argento

Tale mutazione genetica ha una trasmissione autosomica dominante a penetranza incompleta. Essendo che la mutazione in omozigosi si accompagna anche a malformazioni alle zampe e alla coda, due soggetti Fold non vanno accoppiati fra di loro: un Fold va sempre accoppiato con soggetti con orecchie dritte.

Ma attenzione: quando nascono tutti i gattini hanno le orecchie leggermente piegate in avanti. E' solo a due settimane che si può capire se quel gattino raddrizzerà o meno le orecchie. Come struttura, lo Scottish Fold è un gatto dall'aspetto arrotondato e robusto. Anche gli occhi tendono a essere tondeggianti. Per quanto riguarda il colore del mantello, le tonalità permesse sono tante:

  • Solid: bianco (occhi blu o rame, anche impari, naso e polpastrelli rosa); blu (occhi rame, naso e polpastrelli blu); nero (occhi rame, naso e polpastrelli neri); crema (occhi rame, naso e polpastrelli rosa); rosso (occhi rame, naso e polpastrelli marroni)
  • Tabby: mackerel o tigrato, spotted e ticked nelle varianti blu, crema, rosso, marrone, silver e cameo
  • Tortie: blu e crema o nero e rosso/crema
  • Smoke: blu, bero o cameo; silver, shaded o chincilla

Non sono invece accettati questi colori:

  • color point
  • chocolate
  • lilac
  • combinazioni dei precedenti col bianco

Il pelo deve essere corto

Tutto lo standard di razza dello Scottish Fold

Se siete incuriositi dallo standard di razza dello Scottish Fold, potete approfondire la lettura anche grazie alle schede di razza dei nostri amici di AllevamentiRazze.it:

Scottish Fold: carattere e temperamento

Scottish Fold gatto

Lo Scottish Fold ha un carattere allegro, socievole e giocoso. Per questo motivo viene consigliato anche alle famiglie con bambini. Inoltre è un gatto che tende ad affezionarsi molto ai suoi umani, di cui ricerca il contatto. 

Tende a seguirli e vuole anche dormire insieme a loro. E' un gatto che adora stare in compagnia, per cui non è adatto a chi trascorre molte ore fuori casa.

Lo Scottish Fold si rivela anche un bravo cacciatore. Il folto pelo gli permette di stare anche all'esterno, ma si adatta benissimo a vivere in appartamento a patto di farlo giocare e fargli fare attività fisica. Fra i giochi che preferisce c'è quello di nascondere dappertutto piccoli oggetti, per cui occhio a cosa lasciate in giro. E' anche estremamente curioso.

Scottish Fold: prezzo dei gattini

Il prezzo di un gattino Scottish Fold è molto variabile: dipende anche da selezione e tipologia di allevamento. Se in un allevamento amatoriale un gattino può costare in media 500 euro, in un allevamento di professionisti può arrivare anche a 1000 euro.

Dove trovare uno Scottish Fold?

Vi siete innamorati dell'aspetto particolare dello Scottish Fold? Qui potete trovare annunci di gattini a pelo corto e pelo lungo


Annunci Scottish Fold
Scottish Fold, gattini

Commenta questo articolo:

Ti potrebbe interessare: