Vacanze estive col cane: consigli per un viaggio in sicurezza

Pubblicato il 23/07/2020 da Fabio

«Molti di noi porteranno i nostri amici a quattro zampe in vacanza quest'estate, ma come assicurarsi di vivere un’esperienza piacevole e priva di rischi? Basta seguire delle semplici regole per organizzare il tutto al meglio! Ecco a te alcuni consigli per un viaggiare in sicurezza con il tuo cane.»

Categorie: cani

cani: Vacanze estive col cane: consigli per un viaggio in sicurezza

Molti di noi porteranno i nostri amici a quattro zampe in vacanza quest'estate, ma come assicurarsi di vivere un’esperienza piacevole e priva di rischi? Basta seguire delle semplici regole per organizzare il tutto al meglio! Ecco a te alcuni consigli per un viaggiare in sicurezza con il tuo cane.

Prima di partire: documenti, vaccini, ecc.

Prima di partire per le vacanze, assicurati che il tuo cane abbia aggiornato le sue vaccinazioni e abbia ricevuto il giusto trattamento contro pulci, zecche e altri parassiti. Consulta il tuo veterinario per ricevere consigli su come proteggere al meglio il cane anche in funzione della destinazione scelta. Se hai intenzione di viaggiare all'estero, procurati un passaporto europeo per animali, su travel365.it puoi trovare i dettagli.

Scegliere la giusta destinazione

Ovviamente una delle cose più importanti è scegliere la destinazione giusta. Ad esempio molte spiagge private non accettano cani, oppure consentono un accesso limitato o ancora potrebbero chiederti di tenere i il tuo animale al guinzaglio. Vale la pena verificare prima di prenotare per evitare delusioni.
Se vuoi andare sul sicuro, dai un’occhiata a questo articolo sulle migliori spiagge per cani in Italia.
Se invece vuoi programmare un weekend in una città d’arte, considera che in alta stagione le attrazioni turistiche potrebbero essere particolarmente affollate, pertanto tieni conto della cosa e cerca di trovare delle soluzioni per far si che il tuo cane non sia troppo stressato, ad esempio potresti alternare le visite a delle passeggiate al parco o in aree verdi.

Inoltre prova a far abituare gradualmente il tuo cane alle folle, magari facendolo passeggiare in luoghi più affollati in maniera graduale nelle settimane precedenti alla partenza.

Scegliere il giusto alloggio

Fortunatamente l'elenco di  alloggi per cani diventa sempre più ampio di anno in anno. Dai campeggi alle case vacanza, passando per hotel e ostelli, praticamente puoi portare il tuo cane quasi ovunque. Noi ti consigliamo di fare delle ricerche su Google o magari direttamente sui portali di prenotazione (filtrando le strutture che accettano cani).

Preparare il cane al viaggio

Se viaggi in auto, la legge stabilisce che il tuo cane deve essere trattenuto in modo sicuro così da non causare distrazioni per il conducente e/o lesioni a se stesso o ai compagni di viaggio. Che tu scelga un'imbracatura, una gabbietta o qualunque altro genere di protezione, cerca di assicurare al tuo animale una discreta comodità. Anche in questo caso è molto utile farlo abituare in maniera progressiva nelle settimane precedenti al viaggio. Ricordati di portare giocattoli da masticare, coperte familiare e qualunque cosa possa aiutare il cane a distrarsi e mettersi a proprio agio. 

Se hai pianificato un lungo viaggio in auto con il tuo cane, ricordati di programmare frequenti soste per far rinfrescare il cane e permettergli di sgranchirsi.

Accortezze per volare

Se hai intenzione di concederti una vacanza in luoghi distanti raggiungibili in aereo, considera che il prezzo del biglietto per il tuo animale potrebbe oscillare dai 20 euro ai 300 euro a secondo della tratta aerea, della compagnia, della taglia dell’animale, della durata del volo, ecc.

Potresti voler somministrare un tranquillante al tuo animale per assicurargli un viaggio tranquillo, ma noi ti sconsigliamo caldamente di farlo, se non per casi particolarmente difficili e solo su suggerimento del veterinario. Piuttosto potresti valutare l’acquisto di un collare impregnato di feromoni che hanno l'effetto di tranquillizzare il cane senza particolari controindicazioni.

Assicurati che il tuo amico salga sul volo soltanto a digestione completa (4 ore dopo l’ultimo pasto) e ricordati di fargli svuotare vescica e intestino prima della partenza.

Prestare attenzione al caldo

Infine non possono mancare le solite raccomandazioni riguardo alle temperature estive e alla necessità dei nostri amici a quattro zampe di essere sempre ben idratati. Porta con te una buona quantità di acqua potabile fresca ovunque tu vada. Prova a congelare dentro cubetti di ghiaccio i suoi biscottini preferiti, potrebbero diventare dei ghiaccioli perfetti! Fai giocare il cane all’aperto e vicino a irrigatori d’acqua. Porta una coperta bagnata con acqua fresca e usala regolarmente per coprirlo. Infine, non lasciare mai il tuo animale chiuso in balcone, veranda o peggio nell’abitacolo di un auto, specialmente nelle ore più calde.

Commenta questo articolo:

Ti potrebbe interessare: