Come adottare un cane, tutti i passi da seguire

Pubblicato il 14/05/2018 da Manuela Veterinaria

«Adottare un cane è il più bel gesto d'amore che possiamo compiere: ma come si fa ad adottare un cane? Ecco tutto quello che dobbiamo sapere.»

Categorie: Cani Taglia Piccola, Cani Taglia Media, Cani Taglia Grande, Adattabilità

Cani Taglia Piccola,Cani Taglia Media,Cani Taglia Grande,Adattabilità: Come adottare un cane, tutti i passi da seguire

Come adottare un cane? Se avete deciso di compiere questo bellissimo gesto d'amore, accogliendo nella vostra vita e nella vostra casa un cucciolo o un cane più grande, sappiate che avete preso la decisione giusta. Saprà ricambiarvi di un amore incondizionato che non sperimenterete in alcun altro modo. I cani sanno bene come dimostrare di essere grati per essere stati scelti come compagni di vita. E ve lo ricorderanno ogni giorno della loro vita.

Quando avete deciso, insieme con il resto della famiglia, di aprire le porte di casa e del vostro cuore a un cane, considerando magari quali razze sono migliori per chi vive in appartamento o per il vostro stile di vita, chiedendo magari anche consigli al medico veterinario che diventerà il vostro punto di riferimento, quali sono i passi da compiere prima di abbracciare Fido? Non sono pochi, ma non sono nemmeno così tanti come potremmo pensare.

Come adottare un cane, a chi rivolgersi

A chi rivolgersi per adottare un cane? Le strade che possiamo intraprendere sono diverse, a seconda della scelta che abbiamo già compiuto. Se vogliamo rivolgerci a una particolare razza di cane, magari per problemi di compatibilità con dei componenti della famiglia, bipedi o a quattro zampe, o di allergia o altri fattori, possiamo sicuramente dirigerci verso un allevamento, che saprà fornirci tutto il sostegno necessario nel momento dell'adozione. Possiamo rivolgerci sia ad allevatori professionisti sia ad allevatori amatoriali. Anche i privati cittadini, infatti, possono avere cani da adottare che possono fare al caso nostro. Rivolgersi a canili di zona, associazioni e anche studi veterinari potrebbe essere un'ottima scelta, in particolare per adottare cuccioli rimasti senza una casa. Un gesto d'amore doppio.

Cercate sempre annunci online sicuri e certificati, chiedendo di poter vedere di persona il cane e l'ambiente in cui viveva. Inoltre potremmo aver bisogno di conoscere tutte le informazioni sanitarie e anagrafiche del cane. E chi lo vende o lo regala dovrebbe essere in grado di fornire tutto senza alcun problema.

Sicuramente se avete fatto una scelta ponderata alla base, riuscirete a trovare l’interlocutore giusto per allargare la vostra famiglia con un amico a quattro zampe che vi starà accanto per sempre: le valutazioni pre adozione servono proprio a questo, a capire quale sarà la scelta migliore per tutti quanti. Non dimentichiamoci mai che i cani sono esseri viventi e che hanno bisogno di cure e di essere trattati con dignità.  

Adottare un cane da amare

Come adottare un cane, la burocrazia

La burocrazia in Italia è tanta e a volte stressante. Anche per adottare un cane bisogna di solito seguire un iter, che potrebbe variare a seconda di dove si è scelto di prendere Fido. Sicuramente rivolgendosi ad allevatori, associazioni, canili saremo supportati al 100% in questa fase. Loro sanno cosa bisogna fare e noi potremo affidarci con fiducia a personale esperto che sa quello che fa.

Associazioni e canili di solito prevedono degli incontri per valutare se l'animale e il possibile nuovo amico bipede le cose possano andare bene, oltre che per rendere meno traumatico il distacco. Anche gli allevamenti prevedono una serie di incontri per valutare con cura questa scelta: adottare un cane è un passo importante, ben vengano incontri di questo tipo che possono aiutarci a capire bene se stiamo percorrendo la strada giusta.

Nel caso dei canili, verrete contattati più volte per valutare, anche con questionari, se l’iter che state seguendo è quello giusto. E se davvero sarà un’adozione che renderà felici tutti quanti. Perché questo è il bene primario da perseguire: il benessere del cucciolo che troverà una nuova casa, ma anche della nuova famiglia che lo adotterà. A volte è necessaria anche una procedura di pre affido, per capire se il nuovo ambiente è consono al cagnolino che avete deciso di portare nella vostra casa.

Come adottare un cane

Se ancora non è dotato di microchip, dovrete procedere all’inserimento, così come dovrete procedere all’aggiornamento dei dati contenuti se è già stato inserito in canile, dal veterinario o nell’allevamento: così sarà aggiornato con i vostri dati anagrafici che, in caso di smarrimento, permetterà a chiunque di rintracciarvi.

Se tutto è andato bene, se anche il pre affido ha dato esiti positivi e se voi e il vostro nuovo amico peloso vi trovate bene insieme, allora la procedura per l’adozione è terminata. E voi vivrete felici e contenti tutto il tempo che avrete a disposizione con un compagno fedele che saprà regalarvi ogni giorno grandi emozioni.

Cerchi un cucciolo di Cane Taglia Piccola, Cane Taglia Media o Cane Taglia Grande?

Vuoi approfondire le caratteristiche dei cani?

Commenta questo articolo: