Meglio un cane di taglia grande o piccola?

Pubblicato il 11/02/2020 da Manuela Veterinaria

«Eterno dubbio: cane di taglia grande, cane di taglia media o cane di taglia piccola? Ci sono diversi fattori da tenere in considerazione.»

Categorie: Veterinari, cani, Cani Taglia Piccola, Cani Taglia Grande, Adattabilità, Bisogno di esercizio, Carattere e socialità, Prezzi e Dove trovarlo

Veterinari,cani,Cani Taglia Piccola,Cani Taglia Grande,Adattabilità,Bisogno di esercizio,Carattere e socialità,Prezzi e Dove trovarlo: Meglio un cane di taglia grande o piccola?

Quando si sceglie di prendere con sé un cane, oltre che all'inevitabile decisione sulla razza/meticcio, sul sesso e su dove andare a prendere un cane, bisogna ponderare attentamente la questione della taglia. E' meglio un cane di taglia grande o piccola? In realtà molto dipende dall'indole del cane più che dalle dimensioni: ci sono cani di taglia anche gigante che sono pigri per natura e che ben si adattano a vivere in appartamento e cani di taglia decisamente più piccola che, invece, hanno bisogno di spazi decisamente più ampi.

Per quanto riguarda il carattere, invece, più che di taglia del cane sarebbe meglio riferirsi alla razza: ogni singola razza ha il suo carattere e temperamento. Ci sono cani vivaci sia di grossa che di piccola taglia, cani più tranquilli di taglia grande o di taglia piccola e via dicendo. Dire che i cani di piccola taglia sono più esuberanti e quelli di taglia grande più tranquilli è una generalizzazione: vuol dire non aver mai conosciuto un Boxer o uno Shih-Tzu.

Sommario:

Dimensioni dell'appartamento

Cane grande e cane piccolo

Le dimensioni dell'appartamento contano quando si deve scegliere la dimensione della razza prescelta? Sì e no. E' ampiamente dimostrato che un San Bernardo o un Alano possono vivere tranquillamente in casa. Tuttavia ci sono delle piccole considerazioni da fare.

Se è vero che cani di grossa taglia possono vivere in casa (ricordiamoci che quello che interessa al cane è fare parte integrante del suo branco umano, quindi vuol dire che vuole vivere insieme a noi indipendentemente da quanto sia grande il nostro appartamento), una minima riflessione sulle dimensioni della casa e delle stanze in cui viviamo va fatta. 

Nel caso in cui abitiamo in una casa di medie dimensioni, con un numero congruo di stanze, grossi problemi non ci sono. Certo, bisogna considerare che avere in casa un cane di taglia grande equivale ad avere occupato lo spazio di un'altra persona, ma si può fare. Tuttavia potrebbe esserci qualche problema gestionale per chi vive in appartamenti molto piccoli o monolocali. In questo caso, infatti,  tenete conto del fatto che la sua cuccia avrà una dimensione decisamente maggiore e se gli spazi sono limitati, potrebbero sorgere problemi su dove collocare gli indispensabili accessori del cane.

Presenza o assenza di un giardino

Che ci sia un giardino o meno è una cosa che non influisce tanto sulla dimensione del cane quanto sulla razza. Considerate che per il cane il giardino equivale ad un'altra stanza della casa. In questo caso è l'indole della razza a fare la differenza.

Cane grande e cane piccolo giardino

Per un San Bernardo o un BullMastiff che ci sia un giardino o meno poco importa: sono cani che amano fare poco movimento, preferendo nettamente poltrire e sonnecchiare, quindi il giardino per loro riveste un'importanza relativa. Ma ipotizziamo di avere un cane dall'indole decisamente più vivace e attiva, che ama correre dalla mattina alla sera: magari un bel giardino in cui scorrazzare interessa di più a un vispo Jack Russell che non a un Bulldog Inglese.

Cane di taglia grande o piccola: cosa ne pensano le altre persone della famiglia?

Importante è valutare con il resto della famiglia quale sia la taglia ideale del cane. Tutti devono poter riuscire a gestire il cane, in qualsiasi condizione. Troppo spesso si prende questo o quel cane di razza perché ci piace il suo aspetto, ma ci si scorda dei problemi pratici. Facciamo un esempio classico: famiglia che decide di prendere un vivace Pitbull. Nulla di sbagliato, ma magari si è preso un cane decisamente attivo, che tira da tutte le parti, 30 chili di muscoli che vanno dove vogliono. La famiglia lavora tutto il giorno e a dover portare il cane a spasso è magari l'anziana nonna: ve la immaginate questa povera nonnina minuta e fragile alle prese con 30 e passa chili di muscoli che tirano? Quindi prima di prendere un cane, pensate anche bene a chi dovrà effettivamente gestire quotidianamente quel cane e scegliete un cane adatto.

Valutate anche se in casa ci siano persone che hanno paura dei cani: magari in questo caso è meglio cominciare con un cane di piccola taglia, sempre se la persona in questione è d'accordo.

Presenza di un altro animale domestico

Cane grande e cane piccolo insieme

Nel caso in famiglia ci fosse anche già un altro animale domestico, valutate attentamente se prendere un cane di taglia troppo diversa rispetto a quella dell'altro animale. 

Se ho un Chihuahua è il caso di prendere un esuberante Alano? Cosa succederà quando l'Alano adulto deciderà di tirare una zampata giocosa al Chihuahua? Scegliete la razza anche in base all'indole predatoria se avete altri animali in casa: mettere in una casa piena di gatti un cane da caccia forse non è una buona idea.

Cane di taglia grande o piccola: cambia il costo del mantenimento

Quando dovete scegliere fra un cane di taglia grande o piccola, bisogna valutare anche il lato economico della faccenda. Non parliamo solo del costo di acquisto del cane, ma del suo mantenimento

Cane grande e cane piccolo: Chihuahua e Boxer

Ovviamente un cane di taglia grande mangia una quantità di cibo maggiore rispetto a un cane di piccola taglia, sia che si opti per un'alimentazione commerciale che per una casalinga. Spesso anche gli accessori (cucce, collari, guinzagli...) costano di più man mano che la taglia del cane sale. Idem dicasi per le medicine e per eventuali spese veterinarie, normali o straordinarie. Se un vaccino per il cane costa sempre nella stessa maniera, sia esso un Chihuahua o un San Bernardo, un'anestesia o un intervento hanno costi diversi dovuti alla necessità di utilizzare maggiori quantità di farmaci e materiali di consumo vari per i cani di grossa taglia.

C'è poi anche un'altra considerazione da fare a questo proposito: se avete optato per un cane di taglia grande, avete anche un'auto adeguata per il trasporto? Se avete una Smart e prendete un Mastino Tibetano, come fate a trasportarlo dal veterinario o da qualsiasi altra parte?

Come scegliere la razza ideale per noi?

Se ancora non avete deciso quale razza di cane sia ideale per voi, provate a fare il nostro test sulla razza di cane ideale: in base al vostro stile di vita e alle vostre esigenze, vi verrà suggerito la razza di cane più adatta a voi.

Se invece siete indecisi fra diverse razze di cani, c'è anche il test di confronto fra le razze (massimo tre razze per volta).

Dove trovare un cane? 

Se state cercando un cane, non importa di che taglia o razza si tratti, provate a fare una ricerca nella nostra sezione apposita su AnnunciAnimali.it, troverete il cane adatto a voi:

Annunci cani da adottare
Cane grande e cane piccolo giocano insieme

Commenta questo articolo:

Ti potrebbe interessare: