Welsh Corgi Pembroke: prezzo dei cuccioli e dove trovarlo

Pubblicato il 03/01/2020 da Manuela Veterinaria

«Volete anche voi il cane della regina Elisabetta II? Ecco dove trovare cuccioli di Welsh Corgi Pembroke.»

Categorie: Veterinari, cani, Cani Taglia Piccola, Cani Taglia Media, Corgi Pembroke, Adattabilità, Carattere e socialità, Prezzi e Dove trovarlo, Cure e salute

Veterinari,cani,Cani Taglia Piccola,Cani Taglia Media,Corgi Pembroke,Adattabilità,Carattere e socialità,Prezzi e Dove trovarlo,Cure e salute: Welsh Corgi Pembroke: prezzo dei cuccioli e dove trovarlo

Quando si parla di Welsh Corgi, vengono subito in mente gli amati cani della regina Elisabetta II. Tuttavia in pochi sanno che esistono due razze di Welsh Corgi: il Welsh Corgi Pembroke, quello di cui andremo a parlare oggi e il meno noto Welsh Corgi Cardigan. Il fatto è che il Welsh Corgi è una razza difficile da trovare qui da noi. Pensateci bene: quanti Corgi veri avete visto nella vostra vita? E parliamo di Corgi puri, non di meticci che assomigliano vagamente a un Corgi. Di quelli è pieno il mondo. Prima di decidere di adottare un Corgi, è bene sapere che sono cani dal carattere particolare, impegnativi da questo punto di vista. E anche dal punto di vista della salute.

Sommario: 

Storia e origini del Welsh Corgi Pembroke

Ci sono diverse teorie sull'origine del Welsh Corgi Pembroke:

  1. la razza originaria venne importata dai Vichinghi, visto che il Corgi Pembroke ha molte somiglianze con lo Swedish Vallhund, una razza svedese di cane da pastore
  2. autoctono della Gran Bretagna in quanto in alcuni documenti storici del X secolo si parla di un "cur dog" o "curre", che significa cane da lavoro e la cui pronuncia gallese è simile a quella di Corgi

Comunque sia, si pensa che la zona di origine e di diffusione della razza sia il Pembrokeshire nel Galles

Welsh Corgi Pembroke

In origine, il Corgi era nato come un cane da pastore, soprattutto di mandrie di mucche. Il Corgi da pastore guida le mandrie al pascolo, le sorveglia di notte e recupera i capi smarriti. Inoltre i primi Corgi da pastore avevano l'abitudine di mordere i garretti delle mucche per guidarle, cosa che li rendeva inadatti alla guida delle greggi di pecore. Inoltre i primi Corgi non assomigliavano molto agli attuali: avevano un pelo più ruvido ed erano di taglie e tipi diversi. Tuttavia il carattere è rimasto inalterato.

Visto che il Pembroke aveva l'insana abitudine di mordere ai garretti anche le pecore, ecco che i pastori del Cardiganshire, per cercare di superare questo problema, incrociarono il Corgi con il Welsh Collie, un'altra razza da pastore gallese. Da qui si pensa che sia originato il Welsh Corgi Cardigan

Ma come ha fatto il Corgi a diventare un cane da compagnia, visto che era un cane da pastore? Semplice: nel 1933 il duca di York, poi diventato re Giorgio VI, regalò un cucciolo di Corgi alla figlia Elisabetta, la futura regina Elisabetta II. Da allora la regina si innamorò di questa razza e all'originario Dookie, si aggiunsero ben presto altri soggetti, dando così il via all'allevamento di Corgi della famiglia reale (affisso Windsor). Ecco che i Corgi divennero i "cani della regina", ottenendo così anche il compito di cani da compagnia.

Aspetto e colore del mantello del Welsh Corgi Pembroke

Il Welsh Corgi Pembroke è un cane basso, dalle zampe corte, forte, dalla costituzione robusta. Ha il classico aspetto del cane da lavoro. Per quanto riguarda il mantello, il pelo è di media lunghezza, dritto con un sottopelo fitto. Non deve mai essere morbido, duro o ondulato. Come colori, nel Welsh Corgi Pembroke sono ammessi:

  • monocolore rosso, sabbia, fulvo, fuoco e nero
  • può essere con o senza macchie bianche su arti, petto e collo
  • è concesso un po' di bianco su testa e muso

Per quanto concerne la taglia e il peso:

  • altezza al garrese: 25,4-30,5 cm
  • peso: maschi 10-12 kg; femmine 10-11 kg

Tutto lo standard di razza del Welsh Corgi Pembroke

Incuriositi dallo standard di razza ENCI del Welsh Corgi Pembroke? Trovate tutte le informazioni del caso dai nostri amici di AllevamentiRazze.it:  

Carattere del Welsh Corgi Pembroke

Il Welsh Corgi Pembroke è un cane baldanzoso e lavoratore. Deve essere estroverso e amichevole, ma non deve mai essere nervoso o aggressivo. Soggetti troppo nervosi o mordaci andrebbero fatti vedere a un educatore cinofilo o a un veterinario comportamentalista per rivalutare il piano educativo e gestionale. Tipicamente l'espressione del Corgi deve ricordare quella di una volpe. Ma ecco carattere e temperamento del Welsh Corgi Pembroke:

Welsh Corgi Pembroke adulto

  • proprietario: il Welsh Corgi è un cane simpatico e allegro, ama stare con la sua famiglia. E' un cane che si adatta a vivere sia in casa che in giardino, ma deve essere attentamente educato per smorzare aspetti più nervosi del suo carattere. Sono cani intelligenti e sensibili. Come molti altri cani con questa morfologia (vedi Bassotti o Bassethound), sono cani che presentano spesso problemi alla schiena. Sono cani autoritari e flemmatici
  • attitudine: originariamente il Welsh Corgi Pembroke nasce come cane da pastore e mandriano. Inoltre viene anche impiegato come cane da caccia e da guardia, quindi è un cane molto versatile. Viene spesso usato anche come cane da compagnia
  • famiglie con bambini: teoricamente il Welsh Corgi Pembroke è un cane adatto alle famiglie con bambini anche perché i bambini li amano molto. Tuttavia bisogna prendere cani equilibrati e tranquilli. Cuccioli troppo nervosi o paurosi non sono adatti a stare con i bambini
  • estranei: ricordiamoci che il Corgi è anche un cane da guardia, quindi una certa diffidenza nei confronti degli estranei permane
  • a chi è adatto? Il Welsh Corgi apparentemente potrebbe sembrare un cane adatto ai neofiti, tuttavia ricordiamo il suo ruolo di cane mandriano o da guardia, per cui è meglio affidarlo a persone che abbiano una certa esperienza con questa tipologia di cani. Questo perché ha un carattere molto forte e se non trova una figura equilibrata e consapevole, si rischia di avere spiacevoli problemi educativi. Vista l'indole energica, è sconsigliato per le persone anziane

Il Welsh Corgi Pembroke è il cane che fa per me?

Visto che il Welsh Corgi Pembroke non è una razza poi così diffusa qui da noi (anche se ogni tanto si incontrano dei meticci che gli assomigliano parecchio), prima di decidere di adottarne uno sarebbe lecito chiedersi se sia la razza che fa per noi, sia come carattere, sia come esigenze. Questo è fondamentale prima di prendere un nuovo cane: una volta che si è preso il cane, non è che lo si può restituire come un reso di Zalando.

Per questo motivo, potete provare a fare il nostro per test per scoprire quale sia la vostra razza di cane ideale: rispondendo a delle semplici domande, potrete capire se quella determinata razza sia o meno indicata per il vostro stile di vita e per la vostra famiglia.

Nel caso, poi, foste indecisi fra due o più razze, potete fare il test per mettere a confronto le caratteristiche delle diverse razze: potete inserirne fino a un massimo di cinque.

Prezzo del Welsh Corgi Pembroke

Per quanto riguarda il prezzo di un cucciolo di Welsh Corgi Pembroke, è bene sapere che si tratta di una razza che si colloca nella fascia medio/alta. E' fondamentale acquistare i cuccioli da allevamenti seri e selezionati che si siano concentrati sia sulla salute che sul carattere in quanto è una razza impegnativa da entrambi i punti di vista. Nei nostri annunci, per esempio, la media dei prezzi di vendita si attesta sui 1.200-1.300 euro, mentre su internet si trovano cuccioli in media a 1.000-1.500 euro. Molto dipende anche dall'allevamento, dal Pedigree e dalla genealogia di quel cucciolo.

Dove trovare un Welsh Corgi Pembroke?

State cercando dei cuccioli di Welsh Corgi? Potete trovarli nei nostri annunci:


Annunci di Welsh Corgi
Welsh Corgi Pembroke cucciolo

Se volete, invece, proprio un Welsh Corgi Pembroke, qui trovate delle offerte:

Il Welsh Corgi in generale e anche il Welsh Corgi Pembroke nello specifico, non è una razza molto diffusa qui da noi, quindi non è facile trovare cuccioli o allevamenti. Molto più semplice trovarli nel Regno Unito. Comunque sia nei nostri annunci ne trovate a Pescantina, Tuscania, Firenze, Fonte Nuova e Caserta.

Commenta questo articolo:

Ti potrebbe interessare: