Cuccioli da adottare: i controlli veterinari

Pubblicato il 13/05/2018 da Manuela Veterinaria

«Se abbiamo deciso di dare una casa e una famiglia a un cucciolo di cane, ecco i controlli da fare dal veterinario per capire se sta bene.»

Categorie: cani, Cure e salute

cani,Cure e salute: Cuccioli da adottare: i controlli veterinari

Adottare un cucciolo di cane è sempre un'emozione unica. Ne avete parlato a lungo in casa, avete cercato di capire quale fosse la razza di cane più adatta alla vostra famiglia e alla vostra abitazione, avete fatto tutte le considerazioni del caso. E siete giunti al fatidico momento di accogliere un bel cagnolino a casa vostra. E' tutto bellissimo, ma vi siete soffermati prima a capire se, dal punto di vista veterinario e della salute, è tutto a posto?

Cucciolo di cane

Prendersi cura di un animale domestico è una scelta che dovrebbe essere sempre consapevole: stiamo parlando di un essere vivente che dipenderà per sempre da noi. In cambio ci darà amore incondizionato, ma noi dovremo promettere di fornirgli tutte le cure necessarie per farlo stare bene. Queste considerazioni vanno prese subito, fin dal momento in cui ci rechiamo in un allevamento, in un negozio di animali o presso un privato per adottare il nostro cucciolo. Quali sono i vaccini, le visite e le cure veterinarie che avrebbe già dovuto fare o che un cucciolo deve eseguire nei primi mesi di vita?

Innanzitutto è bene sapere che di solito i cuccioli di cane non dovrebbero essere separati dalla mamma prima dei 60 giorni di vita, per il loro benessere.  Inoltre prima di adottare il cucciolo dovremmo chiedere se è stato vaccinato, se sono stati fatti trattamenti antiparassitari, sverminazioni e soprattutto se è dotato di microchip: è obbligatorio in Italia. Vediamo nel dettaglio quali sono visite e trattamenti da fare nei primi mesi di vita.

La prima visita veterinaria dei cuccioli

Visite dei cuccioli

Come detto in precedenza, non si dovrebbe mai separare il cucciolo della mamma prima dei 60 giorni di vita. Appena portato a casa, dovreste sottoporlo a una visita medica dallo specialista: moltissime patologie e diversi disturbi se diagnosticati in tempo si possono risolvere in modo brillante, senza conseguenze per i poveri animali.

Secondo le linee guida, intorno ai due mesi un medico veterinario avrebbe già dovuto provvedere a una sverminazione, con controllo delle feci con esami di laboratorio per capire se il cucciolo sta bene o se ha ancora vermi nel suo intestino.  Il trattamento con antipulci potrebbe essere necessario per la salute del nostro animale.

La profilassi per quello che riguarda i vaccini inizia di solito intorno ai tre mesi, con una serie di appuntamenti che, se non eseguiti ancora nell’allevamento, nel negozio o dal privato, devono essere rispettati secondo il calendario proposto dal proprio medico veterinario.

Inoltre la prima visita del cucciolotto è utile per capire se il piccolo soffre di malattie congenite, cioè presenti fin da quando il piccolo è nato, ereditarie oppure no. Il medico dovrà verificare, dunque, lo stato di salute di diverse parti del suo organismo dall'apparato respiratorio a quello cardio circolatorio, passando per l'apparato genitale, urinario, digerente, controllando anche orecchie, occhi, bocca, denti, zampe e così via. Verranno anche controllati lo sviluppo dello scheletro e il suo peso.

La prima visita del cucciolo di cane dal veterinario è fondamentale non solo perché ci fornisce indicazioni sullo stato di salute del cagnolino, fornisce tutte le vaccinazioni del caso e inserisce magari il microchip, ma anche per ricevere le informazioni necessarie per la gestione del cane, la sua alimentazione, la sua educazione, le visite future, come quelle di routine.

Controlli veterinari cucciolo di cane

Controlli veterinari costanti

Il consiglio è quello di far eseguire costantemente dei controlli veterinari al vostro cucciolo. Se già avete dei cani che vivono con voi, sicuramente avrete un medico di vostra fiducia, altrimenti sarebbe bene contattarne uno ancor prima di adottare il cucciolo: si instaurerà così un rapporto di fiducia che durerà nel tempo. Sarà a lui che affiderete la salute del vostro cucciolo, fornendogli tutte le informazioni necessarie per prendervi cura insieme del vostro cucciolotto.

Al momento dell'adozione sarete già pronti e saprete quello che bisogna chiedere prima di comprare un cane: un libretto sanitario con tutte le informazioni del caso, il microchip e tutti i suoi riferimenti, l'elenco delle vaccinazioni, obbligatoriamente con la firma di un veterinario. Così da essere certi che il cucciolo stia bene e sia stato fatto tutto il necessario per la sua salute, il bene più prezioso, da proteggere sempre.

E sarà sempre il veterinario che vi aiuterà con controlli di routine (da non saltare mai, come non saltereste mai i controlli dal pediatra di vostro figlio) per capire se il cucciolo sta crescendo bene ed è tutto nella norma. 

Cerchi un cucciolo di cane?

  • Trovalo fra i cuccioli di cane pubblicati da allevamenti selezionati
  • Consulta l'elenco di allevamenti selezionati di cani e prenota un cucciolo
  • Scopri tutte le caratteristiche del cane

Vuoi approfondire le caratteristiche dei cani?

Commenta questo articolo: