Foto di Cani di Razza: bellissime foto delle migliori razze Italiane

Pubblicato il 21/01/2019 da Manuela Veterinaria

«Lo sapevate che ci sono diverse razze di cani autoctone dell'Italia? Ecco alcune delle principali razze italiane di cani.»

Categorie: Veterinari, cani, Cane Corso, Maltese, Volpino Italiano, Adattabilità, Apprendimento, Carattere e socialità, Cure e salute

Veterinari,cani,Cane Corso,Maltese,Volpino Italiano,Adattabilità,Apprendimento,Carattere e socialità,Cure e salute: Foto di Cani di Razza: bellissime foto delle migliori razze Italiane

Secondo quanto stabilito dall'ENCI, sono 16 le razze di cani italiane, tutte autoctone e di antica origine. A queste, poi, bisogna aggiungere altre razze non riconosciute ufficialmente dall'ENCI, fra cui la più famosa è il Lupo Italiano (che ha comunque un'associazione tutta sua che la tutela). Andiamo dunque alla scoperta di queste sedici razze italiane di cani.

Sommario:

Foto di cani: Bolognese, piccolo e vaporoso

Bolognese

Il Bolognese è la razza di cani n. 196 della FCI, facente parte del Gruppo 9 - Cani da compagnia, Sezione 1 - Bichons e affini. Viene spesso confuso col Maltese e col Barboncino, ma si tratta di razze del tutto diverse. E' vero, però, che ha antenati in comune col Maltese e che era già conosciuto in epoca romana. 

E' un vaporoso e soffice cane da compagnia. Rispetto ad altre razze similari tende a essere più tranquillo, anche se è molto attaccato e leale al suo umano. Il pelo deve essere lungo ovunque, un po' più corto sul muso. Tuttavia il pelo non deve essere piatto e aderente, ma deve rimanere sollevato formando lunghi bioccoli. Non deve mai formare frange. Il Bolognese esiste solamente di colore bianco, anche se lievi sfumature avorio non sono motivo di squalifica. Queste le dimensioni:

  • altezza al garrese: maschi 27-30 cm; femmine 25-28 cm
  • peso: 2,5-4 kg

Avevamo approfondito l'aspetto e il carattere del Bolognese in un apposito articolo, provate a dargli un'occhiata.

Tutto lo standard di razza del Bolognese

Troverete tutto lo standard di razza ENCI del Bolognese  nelle nostre schede di razza sul sito Allevamenti Razze:

Dove trovare un Bolognese?

Se volete un candido cucciolo di Bolognese, provate a dare un'occhiata nella nostra sezione degli annunci:



Vedi annunci di Bolognese
Cucciolo di Bolognese

Foto di cani: Bracco Italiano, cane da caccia

Bracco Italiano

Il Bracco Italiano è il cane n.202 della FCI. Fa parte del Gruppo 7 - Cani da ferma, Sezione 1.1 - Cane da ferma di tipo bracco con prova di lavoro. E' un'antichissima razza italiana, da sempre usata per la caccia.

E' un ottimo cane da riporto, dal trotto veloce. Ha un aspetto agile, ma muscoloso nel contempo, con linee ben definite e muscolatura visibile, senza essere ipertrofica. Il pelo è corto e lucente, di colore bianco, con macchie arancio o ambra, macchie marroni, punteggiato di arancio o marrone, meglio se con riflesso metallico.

E' un cane resistente, intelligente e affidabile. E' facile da educare e addestrare, molto docile. Viene usato soprattutto come cane da caccia, ma talvolta anche come cane da compagnia o da esposizione. Queste sono le dimensioni:

  • altezza al garrese: maschi 58-67 cm; femmine 55-62 cm
  • peso: 25-40 kg

Tutto lo standard di razza del Bracco Italiano

Se siete alla ricerca di informazioni sullo standard di razza ENCI del Bracco Italiano, le troverete nelle nostre schede di razza sul sito Allevamenti Razze:

Dove trovare un Bracco Italiano?

Innamorati del Bracco Italiano? Date un'occhiata nella nostra sezione degli annunci (in questa sezione troverete diverse offerte di Bracchi, non solo di di Bracchi italiani):


Vedi annunci di Bracco
Cucciolo di Bracco Italiano

Foto di cani: Cane Corso, una razza imponente

Cane Corso adulto e cucciolo

Razza molossoide molto imponente: parliamo del Cane Corso, la razza n. 343 della FCI. Fa parte del Gruppo 2 - Cani di tipo Pinscher e Schanauzer, Molossoidi e Cani Bovari Svizzeri, Gruppo 2 - Molossoidi di tipo mastino. Discende dritto dritto dall'antico molosso romano, da sempre presente in Italia. 

Con spiccato istinto per la guardia, spesso viene preso come cane da compagnia (ma bisogna saperlo educare e socializzare bene). Tende parecchio a fare la guardia, è agile e ha un aspetto meditativo. E' un cane che potenzialmente può sbavare parecchio. Il pelo è sempre corto e brillante, mentre come colori sono ammessi:

  • nero
  • grigio piombo
  • grigio ardesia
  • fulvo chiaro
  • rosso cervo
  • fulvo scuro
  • color grano scuro o frumentino
  • tigrato

Come dimensioni, invece, il Cane Corso è un cane di un certo peso (non è fra le razze di cani più grandi, ma ci si avvicina parecchio, soprattutto per quanto riguarda gli esemplari maschi):

  • altezza al garrese: maschi 64-68 cm; femmine 60-64 cm
  • peso: maschi 45-50 kg; femmine 40-45 kg

Potete approfondire il discorso carattere e prezzo del Cane Corso nel nostro apposito articolo, mentre qui troverete indicazioni sul Cane Corso grigio e tigrato.

Tutto lo standard di razza del Cane Corso

Se state cercando informazioni precise sullo standard di razza ENCI del Cane Corso, le troverete nelle nostre schede di razza sul sito Allevamenti Razze:

Dove trovare un Cane Corso?

Volete un bellissimo cucciolo di Cane Corso? Date un'occhiata nella nostra sezione degli annunci:


Vedi annunci di Cane Corso
Cucciolo di Cane Corso

Foto di cani: Cane da Pastore Bergamasco, dal pelo rasta

Cane da Pastore Bergamasco

Cane rustico e dal pelo particolare: ecco il Cane da Pastore Bergamasco, la razza n. 194 della FCI, facente parte del Gruppo 1 - Cani da pastori e bovari (esclusi bovari svizzeri), Sezione 1 - Cane da pastore. Anche questa è un'antica razza italiana, usata come cane da pastore per le greggi sulle Alpi. 

Una sua prima immagine la si ritrova in un dipinto del 16esimo secolo. 

E' un cane di taglia media, usato sia come cane da guardia che come cane da compagnia. E' equilibrato (a meno di non sbagliare clamorosamente nella sua educazione, cosa che, purtroppo, a volte accade)  e vigile, molto paziente. Si lega tantissimo alla sua famiglia, anche se è piuttosto diffidente con gli estranei. Non deve mai dimostrarsi aggressivo o pauroso. 

La vera particolarità del Pastore Bergamasco è il suo pelo lungo, ruvido, con fiocchi ondulati e bioccoli che formano feltri su tutto il corpo. Il colore del mantello deve essere grigio uniforme o a chiazze, in tutte le possibili sfumature, fino ad arrivare al grigio chiaro o al nero. Sono concesse sfumature isabella o fulvo chiaro, così come il nero uniforme, basta che sia opaco. Le dimensioni sono:

  • altezza al garrese: maschi 60 cm; femmine 56 cm
  • peso: maschi 32-38 kg; femmine 26-32 kg

Dove trovare un Cane da Pastore Bergamasco?

Se amate i cani dall'aspetto un po' rasta e rustico (anche se mai quanto  il Komondor, noto anche come cane Mocio Vileda), allora troverete annunci di cuccioli di Pastore Bergamasco nella nostra sezione delle offerte:

Foto di cani: Cane da Pastore Maremmano-Abruzzese, un gigante bianco

Pastore Maremmano-Abruzzese

Il Cane da Pastore Maremmano-Abruzzese è forse la razza italica più conosciuta, insieme al Maltese. E' la razza n.201 della FCI e fa parte del Gruppo 1 - Cani da pastore e bovari (esclusi bovari svizzeri), Sezione 1 - Cani da pastore. 

E' un'altra antica razza da guardia di greggi. E' un cane di grossa taglia, dalla costituzione robusta e dall'aspetto rustico e maestoso. Ha spiccate doti di cane da guardia e da difesa del gregge, molto devoto al suo proprietario, a patto che questi sia riuscito a educarlo e socializzarlo bene, altrimenti il suo carattere forte prenderà il sopravvento. 

Tipico il suo mantello, lungo, abbondante e abbastanza ruvido. Il pelo deve essere piatto e aderente al corpo, una leggera ondulazione è concessa. Intorno al collo, soprattutto nei maschi, forma un ricco collare. Il colore deve essere bianco puro. A volte vengono tollerate sfumature avorio, limone o arancio chiaro, ma è meglio se non sono presenti. Le dimensioni sono:

  • altezza al garrese: maschi 65-73 cm; femmine 60-58 cm
  • peso: maschi 35-45 kg; femmine 30-40 kg

Tutto lo standard di razza del  Cane da Pastore Maremmano-Abruzzese

Volete informazioni precise sullo standard di razza ENCI del Cane da Pastore Maremmano-Abruzzese, le troverete nelle nostre schede di razza sul sito Allevamenti Razze:

Dove trovare un Cane da Pastore Maremmano-Abruzzese?

Volete un bellissimo cucciolo di Cane da Pastore Maremmano-Abruzzese? Date un'occhiata nella nostra sezione degli annunci. Ma fate attenzione, non ha un carattere facile, potrebbe non essere adatto per i neofiti o a chi non ha molta esperienza con cani dal carattere forte e indomabile:

Vedi annunci di Cane da Pastore Maremmano-Abruzzese
Cuccioli di Pastore Maremmano-Abruzzese

Foto di cani: Cirneco dell'Etna, dalle orecchie aguzze

Cirneco dell'Etna

Questa è una razza molto particolare, non se ne vedono tanti esemplari in giro. Il Cirneco dell'Etna è la razza n. 199 della FCI, facente parte del Gruppo 5 - Spitz e tipi primitivi, Sezione 7 - cani da caccia di tipo primitivo. Il Cirneco dell'Etna, come si evince dal nome, è di origini siciliane, anche se vanta antiche origini dai cani da caccia dell'Antico Egitto dei Faraoni

E' un cane da caccia, cosa che è bene ricordare nel caso lo si volesse prendere solamente come cane da compagnia: ha determinate esigenze fisiche e comportamentali che gli derivano dal suo essere un cane da caccia (e visto che predilige la caccia a conigli e lepri, se avete un coniglio in casa è bene evitare di farlo convivere con un Cirneco).

Viene considerato un cane di media taglia, elegante, snello, ma con la muscolatura ben definita. Particolari le sue orecchie, sempre erette e all'erta. Il Cirneco è un cane che si attacca tantissimo al suo proprietario, ha un temperamento notevole e ama il suo lavoro. Ha un ottimo fiuto, ama seguire le tracce e porta sempre a termine quello che considera il suo lavoro (quindi occhio a non lasciarlo senza guinzaglio, potrebbe seguire una pista e non fermarsi al richiamo fino a quando non ha trovato la sua preda). 

Da standard di razza Enci, il pelo è corto e liscio, molto aderente al corpo. Come colori sono ammessi:

  • fulvo, in tutte le sfumature
  • fulvo e bianco

Le dimensioni sono abbastanza contenute:

  • altezza al garrese: maschi 46-50 cm; femmine 44-48 cm
  • peso: maschi 10-13 kg; femmine 8-10 kg 

Dove trovare un Cirneco dell'Etna?

E' un cane molto particolare, difficile trovare esemplari puri qui da noi, più probabile incontrare meticci che gli assomigliano. Tuttavia, sia che vogliate un cucciolo di Cirneco dell'Etna puro, sia incroci di Cirneco, date un'occhiata alla nostra sezione degli annunci:

Foto di cani: Lagotto Romagnolo, il riccio cercatore di tartufi

Conoscete il Lagotto Romagnolo? E' un cane dall'aspetto particolare, con una testa tonda e il mantello fittamente riccio. Il Lagotto Romagnolo è il cane n.298 della FCI, fa parte del Gruppo 8 - Cane da riporto, da cerca, da acqua, Sezione 3 - Cane da acqua. 

La razza è di origini antiche, proviene dalle pianure di Comacchio e dalle zone paludose di Ravenna. Tuttavia le zone paludose vennero piano piano bonificate e da cane da acqua, il Lagotto divenne un cane da tartufo, attivo soprattutto in Romagna. E' un cane di piccola-media taglia, potente, rustico, con un tipico mantello ricciuto molto fitto. Il Lagotto tende a essere docile e affettuoso con il suo proprietario, non difficile da addestrare. Per questo motivo, spesso viene utilizzato anche come cane da compagnia, a patto di fargli fare abbastanza movimento fisico.

Il pelo è lanoso e riccio, con riccioli ad anello. Sia mantello esterno che sottopelo sono molto impermeabili. Almeno una volta all'anno il pelo va tagliato altrimenti si infeltrisce (basta non tagliarlo troppo corto da impedire la formazione dei ricci). Come colore sono ammessi:

  • monocolore bianco sporco
  • bianco con macchie marroni o arancio
  • roano arancione
  • roano marrone
  • marrone monocolore, con o senza bianco
  • arancio, con o senza bianco

Come dimensioni abbiamo:

  • altezza al garrese: maschi 43-48 cm; femmine 41-46 cm
  • peso: 11-14 kg

Tutto lo standard di razza del Lagotto Romagnolo

Volete dettagli sullo standard di razza ENCI del Lagotto Romagnolo?  Li troverete nelle nostre schede di razza sul sito Allevamenti Razze:

Dove trovare un Lagotto Romagnolo?

Cane dall'aspetto molto particolare il Lagotto Romagnolo. Nella nostra sezione degli annunci troverete diverse offerte, anche di incroci e meticci:


Vedi annunci di Lagotto Romagnolo
Cucciolo di Lagotto Romagnolo

Foto di cani: Maltese, l'eleganza in bianco 

Maltese

Una delle razze italiane di cani più celebre: il Maltese. E' la razza n. 65 della FCI, facente parte del Gruppo 9 - Cani da compagnia, Sezione 1 - Bichons e affini. Non è originario dell'isola di Malta, bensì dell'area centrale del Mediterraneo, visto che i suoi antenati vivevano nei porti e nelle città marittime per dare la caccia ai topi e ai ratti. 

Da qui deriva il suo carattere piuttosto combattivo e tenace. E' un cane di piccola taglia, vivace, affettuoso, intelligente, ma anche estremamente testardo: gli ci va pochissimo a diventare il padrone della casa.

La sua caratteristica più evidente è il mantello lungo e bianco, che gli conferisce un aspetto elegante e distinto. Il mantello deve essere bianco puro, anche se una sfumatura avorio è concessa. Le sfumature arancio pallido vengono tollerate, ma in sede di esposizione vengono considerate un difetto. Come dimensioni abbiamo:

  • altezza al garrese: maschi 21-25 cm; femmine 20-23 cm
  • peso: 3-4 kg

Nel caso vi siate imbattuti in un Maltese Toy, in questo articolo avevamo parlato proprio di lui.

Tutto lo standard di razza del Maltese

Troverete dettagli sullo standard di razza ENCI del Maltese nelle nostre schede di razza sul sito Allevamenti Razze:

Dove trovare un Maltese?

Una razza che non conosce tramonto, sempre molto richiesta. Troverete annunci di Maltesi nella nostra sezione delle offerte:


Vedi annunci di Maltese
Cucciolo di Maltese

Foto di cani: Mastino Napoletano, un gigante da guardia

Mastino Napoletano

Il Mastino Napoletano è la razza n.197 della FCI, facente parte del Gruppo 2 - Cani di tipo Pinscher e Schnauzer, Molossoidi e Cani bovari svizzeri, Sezione 2.1 - Molossoidi tipo mastino. Deriva anche lui dall'antico molosso romano. E' l'antenato di molte razze di mastini nate poi in altri paesi europei.

E' un cane di taglia grande, molto ingombrante, pesante e massiccio. Ha un carattere molto forte e leale col suo proprietario, ma non dimenticate che è un cane dal forte istinto per la guardia che non esita a reagire se lo ritiene opportuno. Va socializzato ed educato molto bene. E' intelligente e vigile. 

Il pelo è corto, non deve avere nessuna frangia. I colori del mantello ammessi sono:

  • grigio
  • piombo
  • nero
  • mogano
  • fulvo
  • fulvo cervo

Inoltre tutti i mantelli possono essere tigrati, mentre vengono tollerati anche i mantelli:

  • nocciola
  • tortora
  • isabella

Come dimensioni sono notevoli:

  • altezza al garrese: maschi 65-75 kg; femmine 60-68 cm
  • peso: maschi 60-70 kg; femmine 50-60 kg

Se state meditando di prendere un Mastino Napoletano, valutate bene cosa voglia dire educare e vivere con un colosso del genere. Ne avevamo parlato in un apposito articolo.

Tutto lo standard di razza del Mastino Napoletano

Troverete informazioni dettagliate sullo standard di razza ENCI del Mastino Napoletano nelle nostre schede di razza sul sito Allevamenti Razze:

Dove trovare un Mastino Napoletano?

Alla ricerca di un cucciolo di Mastino Napoletano? Provate a dare un'occhiata alla nostra sezione degli annunci, troverete offerte di mastini puri e incroci di ogni tipo:


Vedi annunci di Mastino Napoletano
Cuccioli di Mastino Napoletano

Foto di cani: Piccolo Levriero Italiano, agile e vivace

Piccolo Levriero Italiano

Il levriero più piccolo di tutti: il Piccolo Levriero Italiano. E' la razza n. 200 della FCI, facente parte del Gruppo 10 - Levrieri, Sezione 3 - Levrieri a pelo corto. Discende dagli antichissimi levrieri di piccola taglia presenti nell'antico Egitto. In Italia è arrivato intorno al V secolo a.C., ma conobbe la sua maggior fortuna nelle corti del Rinascimento

Ha un aspetto snello ed elegante, un vero e proprio levriero in miniatura. Ha un carattere abbastanza docile, vivace e affettuoso col suo proprietario.

Il pelo è raso e setoso, senza frange. Come colore, il mantello deve essere:

  • unicolore
  • nero
  • grigio
  • isabella

Le dimensioni sono molto contenute:

  • altezza al garrese: 32-38 cm
  • peso: 5 kg

Dove trovare un Piccolo Levriero Italiano?

Potete trovare qualche annuncio di Piccolo Levriero Italiano nella nostra sezione delle offerte:


Vedi annunci di Piccolo Levriero Italiano
Cuccioli di Piccolo Levriero Italiano

Foto di cani: Segugio dell'Appennino, cane da caccia

Fra le razze di cani italiane, ce ne sono parecchie da caccia. Una di queste è il Segugio dell'Appennino: è la razza n. 901 della FCI, facente parte del Gruppo 6 - Seione 1.2, Cani da seguita di taglia media. E' un segugio specializzato nella caccia alla lepre e al cinghiale. Ha origini antichissime: è un cane rustico e molto resistente. E' un cane tutto muscolo e nervi, di media taglia. E' socievole e attaccato al suo proprietario, molto rapido e veloce. E' un cane da lavoro: ha bisogno di fare qualcosa durante la giornata se non viene utilizzato come cane da caccia, ma da compagnia.

Il pelo può essere:

  • raso: pelo corto, massimo 2 cm
  • forte: pelo da 2 a 5 cm, ruvido, aderente, senza riccioli o boccoli, sottopelo denso

Il colore del mantello può essere (gradite macchie bianche su arti, petto, collo, fronte, muso e punta della coda):

  • fulvo in diverse tonalità
  • nero focato
  • grigio lepre
  • carbonato

Le dimensioni non sono eccessive:

  • altezza al garrese: maschi 44-50 cm; femmine 42-48 cm
  • peso: 10-18 kg

Dove trovare un Segugio dell'Appennino?

Se siete alla ricerca di un cucciolo di Segugio dell'Appennino, provate a dare un'occhiata alla nostra sezione delle offerte dedicata ai Segugi, di tutti i tipi e generi:

Foto di cani: Segugio Italiano a pelo forte, ancora un cane da caccia

Segugio Italiano a pelo forte

Ancora una razza da caccia. Questa volta si tratta del Segugio Italiano a pelo forte, la razza n. 198 della FCI, facente parte del Gruppo 6 - Segugi e cani per pista di sangue, Sezione 1.2 - Segugio di taglia media. 

Di antichissima origine, è un cane di media taglia, muscoloso, ma asciutto, senza traccia di grasso. E' un cane leale col suo padrone, resistente e veloce. Rispetto ai Segugi a pelo raso, è più riservato e meno esuberante, più calmo e riflessivo. Ha un'espressione amichevole e uno sguardo sempre malinconico.

Il pelo è ruvido, possibilmente non più lungo di 5 cm. Sotto le labbra i peli devono formare una barbetta. Come colori sono ammessi:

  • fulvo unicolore in tutte le sfumature
  • nero focato

Meno bianco c'è e meglio è. Le dimensioni non sono eccessive:

  • altezza al garrese: maschi 52-60 cm; femmine 50-58 cm
  • peso: maschi 20-28 kg; femmine 18-26 kg

Dove trovare un Segugio Italiano a pelo forte?

Non riuscite a trovare un cucciolo di Segugio Italiano a pelo forte? Avete già dato un'occhiata alla nostra sezione degli annunci

Foto di cani: Segugio Italiano a pelo raso, dalle lunghe orecchie

Segugio Italiano a pelo raso

Abbiamo anche il Segugio Italiano a pelo raso, la razza n. 337 della FCI, facente parte del Gruppo 6 - Segugi e cani per pista di sangue, Sezione 1.2 - Segugio di taglia media. Di origine antica, probabilmente discendenti dagli antichi segugi egiziani usati nella caccia. Furono i Fenici a diffondere questa razza nel Mediterraneo, facendola così giungere fino in Italia. 

E' un cane di media taglia, con una buona muscolatura e assenza di grasso in eccesso. La testa è allungata. E' un cane leale al suo proprietario, coraggioso, ma poco espansivo. E' vivace, con sguardo dolce e buon lavoratore. E' resistente e veloce. 

Il pelo è raso, liscio, mentre i colori ammessi sono:

  • fulvo monocolore in tutte le gradazioni
  • nero focato

Anche qui, meno bianco c'è e meglio è. Le dimensioni sono:

  • altezza al garrese: maschi 52-58 cm; femmine 48-56 cm
  • peso: 18-28 kg

Tutto lo standard di razza del Segugio Italiano a pelo raso

Volete dettagli approfonditi sullo standard di razza ENCI del Segugio Italiano a pelo raso , le troverete nelle nostre schede di razza sul sito Allevamenti Razze:

Dove trovare un Segugio Italiano a pelo raso?

Chi vuole un tenero cucciolo di Segugio Italiano a pelo raso? Trovate alcune offerte nella nostra sezione dedicata agli annunci:

Foto di cani: Segugio Maremmano, cane da caccia indomito

Segugio Maremmano

Il Segugio Maremmano è la razza n. 900 della FCI, facente parte sempre del Gruppo 6 - Segugi e cani per pista di sangue, Sezione 1.2 segugi. Nato nei territori della Maremma Toscana, è una razza molto antica. E' una razza adatta al cinghiale

E' un cane di media taglia, dall'aspetto rustico, veloce. Ama andare a caccia, ha un temperamento forte, sicuro di sé, prudente e tenace. Il pelo può essere:

  • raso: 1-1,5 m
  • forte: 3-4 cm, ruvido

I colori ammessi del mantello sono:

  • fulvo in tutte le gradazioni
  • nero focato
  • tigrato

In tutti e tre i tipi di mantello può esserci del bianco. Come dimensioni siamo:

  • altezza al garrese: maschi 48-54 cm; femmine 46-52 cm
  • peso: 13-23 kg

Dove trovare un Segugio Maremmano?

Se state cercando un cucciolo di Segugio Maremmano (o anche suoi incroci visto che spesso i cacciatori incrociano fra di loro le diverse razze di cani da caccia), provate a dare un'occhiata alla nostra sezione degli annunci:

Foto di cani: Spinone Italiano, cane da caccia dallo sguardo serio

Spinone Italiano

Lo Spinone Italiano è la razza n. 165 della FCI, facente parte del Gruppo 7 - Cani da ferma, Sezione 1.3 - Cane da ferma continentale tipo griffone. Già nel 1.600 ci sono testimonianze scritte di un "griffone" proveniente dall'Italia e dal Piemonte.  

E' un cane rustico, di robusta costituzione, con muscoli ben sviluppati e forte ossatura. Ha un carattere socievole, docile e anche paziente. Motivo per cui, oltre che come cane da caccia, viene usato anche come cane da compagnia e cane da esposizione. E' molto resistente e ha attitudini al riporto

Il pelo ha una lunghezza di 4-6 cm, ruvido, senza frange. Ha folte sopracciglia, baffi e barba. Il pelo è fitto, aderente e con poco sottopelo. Come colori sono ammessi:

  • bianco puro
  • bianco con macchie arancio
  • bianco punteggiato di arancio
  • bianco con macchie marrone
  • roano

Tricolore, nero e focature non sono assolutamente ammesse. Le dimensioni, rispetto ai segugi visti prima, sono maggiori:

  • altezza al garrese: maschi 60-70 cm; femmine 58-65 cm
  • peso: maschi 32-37 kg; femmine 28-30 kg

Tutto lo standard di razza dello Spinone Italiano

Incuriositi dallo standard di razza ENCI dello Spinone Italiano, le troverete nelle nostre schede di razza sul sito Allevamenti Razze:

Dove trovare uno Spinone Italiano?

Siete in cerca di un adorabile cucciolo di Spinone Italiano? Date un'occhiata nella nostra sezione degli annunci:

Foto di cani: Volpino Italiano, una nuvola di pelo

Terminiamo il nostro viaggio alla scoperta della razze italiane di cani con il Volpino Italiano, la razza n. 195 della FCI, facente parte del Gruppo 5 - Cani di tipo Spitz e primitivo, Sezione 4 - Spitz europei. Il Volpino Italiano deriva dagli Spitz europei: ha i medesimi antenati dello Spitz tedesco, ma non discende da essi. E' più un cugino. Molto amato dai nobili, lo ritroviamo in diversi dipinti. 

E' un cane di piccola taglia, compatto, elegante e armonioso. Ha un carattere vivace e brillante, iper attaccato ai suoi umani, a dir poco esuberante e gioioso.

Il pelo è lungo e ritto, molto folto. E' ruvido e deve rimanere dritto. La coda ha un pelo molto lungo, mentre sulla parte posteriore degli arti ci sono le coulotte. Il colore deve essere:

  • bianco latte (tollerate su orecchi sfumature di color biscotto pallido, considerate comunque un difetto)
  • rosso cervo intenso (sfumature più chiare su coda e coulotte)

Il color Champagne è tollerato, ma non apprezzato. Tollerata una carbonatura su collare e spalle, così come poco bianco sui piedi. Come dimensioni siamo:

  • altezza al garrese: maschi 27-30 cm; femmine 25-28 cm
  • peso: in base all'altezza

Tutto lo standard di razza del Volpino Italiano

Per non confondere il Volpino Italiano con lo Spitz tedesco, se state cercando informazioni precise sullo standard di razza ENCI del Volpino Italiano, le troverete nelle nostre schede di razza sul sito Allevamenti Razze:

Dove trovare un Volpino Italiano?

Volete un bellissimo e vaporoso cucciolo di Volpino Italiano? Provate a dare un'occhiata nella nostra sezione degli annunci:

Foto: Mohawk28 [GFDL or CC-BY-SA-3.0] - Rei Momo [Public domain], from Wikimedia Commons - Josephine06 [CC BY-SA 3.0 or GFDL], from Wikimedia Commons - de:Benutzer:Jan Eduard, contrast Pleple2000 [GFDL or CC-BY-SA-3.0], via Wikimedia Commons - 3268zauber [CC BY-SA 3.0], from Wikimedia Commons - JennyC at Russian Wikipedia [Public domain], from Wikimedia Commons - Tesori di Carli [CC BY-SA 4.0], from Wikimedia Commons - Italian_Greyhound_Puppies.jpg: Jim or Katie McClartyderivative work: Anka Friedrich [CC BY 2.0], via Wikimedia Commons - Canarian [CC BY-SA 3.0], from Wikimedia Commons - Canarian [CC BY-SA 3.0], from Wikimedia Commons - Canarian [CC BY-SA 3.0], from Wikimedia Commons - Alephalpha [CC BY-SA 3.0 or GFDL], from Wikimedia Commons - http://www.profi1a.de/dogwiki/index.php/Bild:Volpino04.jpg

Commenta questo articolo: