Pastore del Caucaso, un gigante che fa la guardia

Pubblicato il 20/03/2020 da Manuela Veterinaria

«Andiamo a conoscere uno dei cani da guardia per eccellenza: il gigantesco Pastore del Caucaso.»

Categorie: Veterinari, cani, Cani Taglia Grande, Adattabilità, Apprendimento, Carattere e socialità, Prezzi e Dove trovarlo, Cure e salute

Veterinari,cani,Cani Taglia Grande,Adattabilità,Apprendimento,Carattere e socialità,Prezzi e Dove trovarlo,Cure e salute: Pastore del Caucaso, un gigante che fa la guardia

Visto che abbiamo parlato del Mastino Tibetano, oggi andiamo a conoscere meglio un altro gigante: il Pastore del Caucaso, cane da guardia per eccellenza. Esattamente come il Mastino Tibetano, anche il Pastore del Caucaso ha un temperamento piuttosto forte, per cui non è una razza adatta a tutti. Di sicuro non ai neofiti e neanche a chi è abituato a razze di cani più docili e malleabili. 

Sommario:

Storia e origini del Pastore del Caucaso

Le origini del Pastore del Caucaso risalgono probabilmente agli antichi cani pastori e custodi, con particolare riferimento ai cani dell'Asia centrale da cui sono verosimilmente nati i Molossoidi (si pensa che derivino dai grandi molossi tibetani). 

L'attuale Pastore del Caucaso è il frutto degli incroci di parecchi ceppi di cani originari del Caucaso, quindi delle zone occupate attualmente da Armenia, Azerbaigian, Georgia e Russia. 

Anche a quei tempi questi cani avevano la funzione di cani da guardia e da difesa, proteggendo il bestiame da predatori e ladri. Successivamente divenne il cane ufficiale delle pattuglie militari dell'esercito russo. In Europa, in realtà, il Pastore del Caucaso è arrivato abbastanza recentemente: i primi cani risalgono agli anni Settanta.

Aspetto e colore del mantello del Pastore del Caucaso

Il Cane da Pastore del Caucaso (questo il suo nome ufficiale) è la razza numero 328 della FCI, facente parte del Gruppo 2 - Cani tipo Pinscher e Schnauzer, Molossoidi e Bovari Svizzeri e Sezione 2.2 - Molossoidi, tipo cane da montagna.

Il Pastore del Caucaso è un cane di grosse dimensioni, dall'ossatura massiccia, ma armonioso. Ha una potenza muscolare notevole e come razza ha un evidente dimorfismo sessuale: i maschi tendono a essere più massicci e con testa più grande rispetto alle femmine, mentre il corpo tende a essere più corto. Inoltre nella varietà a pelo lungo, i maschi sfoggiano un'imponente criniera.

Per quanto riguarda la taglia e il peso, le dimensioni sono impressionanti:

  • altezza al garrese: maschi 72-75 cm (minimo 68 cm, accettati cani più grandi, basta che la struttura rimanga armoniosa); femmine 67-70 cm (minimo 64 cm)
  • peso: maschi minimo 50 kg; femmine minimo 45 kg

Parlando del mantello, invece, lo standard di razza ENCI, prevede un pelo dritto e grossolano, con sottopelo molto sviluppato. La lunghezza del pelo non dovrebbe mai scendere sotto i 5 centimetri. Su testa e arti il pelo è più corto, ma anche più fitto. La coda ha un pelo folto e denso. Il pelo esterno, poi, più lungo, forma delle spazzole sulle orecchie, una criniera intorno al collo e le culottes sulla parte posteriore delle cosce.

I colori del mantello accettati sono:

  • qualsiasi monocolore (tranne il nero)
  • screziato
  • a macchie

Le varianti più diffuse sono quelli a zone grigie, con sfumature chiare o rossicce, bianche, brunastre, color paglia, tigrate o maculate. Gli occhi possono avere diverse sfumature di marrone, mentre le palpebre sono nere.

Sono considerati difetti da eliminazione:

  • occhi blu, verdi o eterocromia
  • monocolore nero in ogni sua variante (unicolore, diluito, screziato o macchiato)
  • blu genetico in ogni variante e sfumatura
  • marrone genetico in ogni variante e sfumatura
  • tartufo, labbra e rime palpebrali o grigio-bluastre o marrone genetico
  • focature in cani neri, blu o marroni

Carattere del Pastore del Caucaso, cane dal forte temperamento

Per quanto riguarda il carattere del Pastore del Caucaso, ha un temperamento molto forte:
  • proprietario: il Pastore del Caucaso ha un carattere attivo, fermo, sicuro, senza paura e assai indipendente. Si dimostra molto attaccato al suo padrone ed è molto territoriale (attenzione se avete altri animali). Attenzione: è un cane che se non trova una leadership ferma e decisa, prende il sopravvento. E' un cane apparentemente tranquillo, ma molto reattivo, capace di passare alle vie di fatto in pochi secondi. Inoltre può diventare estremamente aggressivo se provocato o se non educato correttamente
  • attitudine: ottimo cane da guardia, buon cane da difesa
  • famiglie con bambini: vista la sua indole, da evitare
  • estranei: indifferente o sospettoso, non concede fiducia
  • a chi è adatto? Non è un cane adatto ai neofiti in quanto ha un carattere molto forte. Come molte altre razze di questo tipo, poi, intorno al nono-quattordicesimo mese cambia carattere (da cucciolone giocherellone nell'arco di un giorno può trasformarsi in cane da guardia) rendendo difficile la sua gestione ai proprietari meno esperti. Viste le dimensioni, non adatto agli anziani

Dove trovare un Pastore del Caucaso?

In Italia non è molto facile trovare dei cuccioli di Pastore del Caucaso. Provate a dare un'occhiata alla nostra sezione degli annunci, troverete qualche cucciolo anche qui da noi: 

Annunci Pastore del Caucaso
Cuccioli Pastore del Caucaso

Foto: Ciccio9821 / CC BY-SA - 

Commenta questo articolo:

Ti potrebbe interessare: