Quali sono le razze di cani più intelligenti?

Pubblicato il 18/05/2020 da Manuela Veterinaria

«Esistono razze di cani più intelligenti di altre? O si tratta semplicemente di razze che apprendono prima delle altre?»

Categorie: Veterinari, cani, Cani Taglia Piccola, Cani Taglia Media, Cani Taglia Grande, Bisogno di esercizio, Apprendimento, Carattere e socialità

Veterinari,cani,Cani Taglia Piccola,Cani Taglia Media,Cani Taglia Grande,Bisogno di esercizio,Apprendimento,Carattere e socialità: Quali sono le razze di cani più intelligenti?

E' una domanda che gli appassionati di cinofilia si fanno spesso: quali sono le razze di cani più intelligenti? E' innegabile il fatto che ci siano determinate razze di cani che tendono ad apprendere prima gli insegnamenti che gli forniamo. Un esempio? Un Pastore Tedesco imparerà a fare il Seduto dopo poche ripetizioni del comando, ma un Bulldog avrà bisogno di molte più ripetizioni del medesimo comando prima di imparare ad eseguirlo (anche se nel frattempo ti guarderà con quell'adorabile sguardo da "Sono bravo, vero? Guarda come sono bravo?").

A dare una risposta a questa domanda negli anni Novanta ci ha provato Stanley Coren, psicologa canina: aveva stilato un elenco di razze più o meno intelligenti basandosi sui dati ottenuti intervistando 199 esperti e giudici di razze canine. Gli esperti avevano indicato in quanto tempo le diverse razze imparavano i nuovi comandi, cioè quante ripetizioni del comando erano necessarie affinché il cane imparasse ad eseguirlo. Partendo da questi dati, la Coren aveva poi stilato il suo elenco.

Ma attenzione: si tratta di dati empirici, l'eccezione c'è sempre. Sempre nel suo libro la Coren aveva parlato di un allenatore che era riuscito a vincere parecchie gare di obbedienza con il suo Staffordshire Bull Terrier, razza che è solo 49esima nella sua classifica. E ancora: la stessa Core aveva avuto un Nova Scotia Duck Tolling Retrevier (in classifica il numero 20) che era quasi troppo intelligente per le gare: riusciva a leggere perfettamente ogni minimo movimento della Coren, tanto da anticiparne i comandi. 

C'è poi anche da considerare un fatto: ci sono cani che sono sì molto intelligenti, ma anche testardi, pigri e indipendenti. Potrebbero tranquillamente imparare quel comando dopo poche ripetizioni, ma semplicemente non hanno voglia di farlo. Questi cani finiscono con l'assomigliare molto ai gatti. Ma anche questo atteggiamento denota intelligenza.

Infine c'è da considerare l'educazione e l'allenamento: influiscono parecchio su come noi esseri umani consideriamo l'intelligenza canina.

Andiamo dunque a vedere la classifica della Coen, ma prendetela come una serie di osservazioni empiriche. La psicologa ha distinto sei livelli di intelligenza delle razze canine.

Sommario:

Primo livello: i cani da lavoro più intelligenti

Border Collie

Border Collie


Barboncino

Barboncino


Pastore tedesco

Pastore tedesco

Nel primo livello la Coen ha posizionto i cani da lavoro più intelligenti e brillanti, quelli che tendono a imparare un nuovo comando con meno di cinque ripetizioni e che obbediscono in media nel 95% dei casi:

  1. Border collie
  2. Barboncino
  3. Pastore tedesco
  4. Golden retriever
  5. Doberman pinscher
  6. Cane da pastore delle Shetland
  7. Labrador retriever
  8. Papillon
  9. Rottweiler
  10. Australian cattle dog

Secondo livello: eccellenti cani da lavoro

Welsh Corgi Pembroke

Welsh Corgi Pembroke


Schnauzer nano

Schnauzer nano


English springer spaniel

English springer spaniel

Al secondo livello appartengono degli eccellenti cani da lavoro che tendono a imparare nuovi comandi in meno di 15 ripetizioni e che obbediscono in media nell'85% dei casi:

11. Welsh Corgi Pembroke 

12. Schnauzer nano

13. English springer spaniel

14. Pastore Belga Tervuren

15. Schipperke e Belgian sheepdog

16. Collie Keeshond

17. German short-haired pointer

18. Flat-coated retriever, English cocker spaniel e Schnauzer standard

19. Brittany spaniel

20. Cocker spaniel e Nova Scotia duck tolling retriever

21. Weimaraner

22. Pastore Belga Malinois e Bovaro del Bernese

23. Volpino di Pomerania

24. Irish water spaniel

25. Vizsla

26. Cardigan Welsh corgi

Terzo livello: cani da lavoro sopra la media

Yorkshire terrier

Yorkshire terrier


Schnauzer gigante

Schnauzer gigante


Airedale

Airedale

Al terzo livello troviamo i cani da lavoro sopra la media, quelli che tendono ad imparare i nuovi trucchi o comandi in 15-25 ripetizioni e che obbediscono nel 70% dei casi:

27. Chesapeake Bay retriever, Puli e Yorkshire terrier

28. Schnauzer gigante e Cao da agua portoghese

29. Airedale e Bouv Flandres

30. Border terrier e Briard

31. Welsh springer spaniel

32. Manchester terrier

33. Samoiedo

34. Field spaniel, Newfoundland, Australian terrier, American Staffordshire terrier, Gordon setter e Bearded collie

35. American Eskimo dog, Cairn terrier, Kerry blue terrier e Setter irlandese

36. Norwegian elkhound

37. Affenpinscher, Silky terrier, Miniature pinscher, English setter, Pharaoh hound e Clumber spaniel

38. Norwich terrier

39. Dalmata

Quarto livello: cani da lavoro medi

Bedlington terrier

Bedlington terrier


Irish wolfhound

Irish wolfhound


Australian shepherd

Australian shepherd


Al quarto livello troviamo i cani da lavoro medi, quelli che per imparare un nuovo trucco ci mettono da 25 a 40 ripetizioni e che obbediscono solo nel 50% dei casi:

40. Soft-coated wheaten terrier, Bedlington terrier e Smooth-haired fox terrier

41. Curly-coated retriever e Irish wolfhound

42. Kuvasz e Australian shepherd

43. Saluki, Finnish Spitz e Pointer

44. Cavalier King Charles spaniel, German wirehaired pointer, Black-and-tan coonhound e American water spaniel

45. Siberian husky, Bichon Frise e English toy spaniel

46. Tibetan spaniel, English foxhound, Otterhound, American foxhound, Greyhound, Harrier, Parson Russel terrier e Wirehaired pointing griffon

47. West Highland white terrier, Havanese e Scottish deerhound

48. Boxer e Alano

49. Bassotto, Staffordshire bull terrier e Shiba Inu

50. Alaskan Malamute

51. Whippet, Chinese shar-pei e Wirehaired fox terrier

52. Rhodesian ridgeback

53. Ibizan hound, Welsh terrier e Irish terrier

54. Boston terrier e Akita

Quinto livello: cani da lavoro non ottimali

Skye terrier

Skye terrier


Norfolk terrier

Norfolk terrier


Carlino

Carlino


Qui troviamo i cani da lavoro non proprio ideali, quelli che imparano un nuovo comando dopo 40-80 ripetizioni e che obbediscono solo nel 40% dei casi:

55. Skye terrier

56. Norfolk terrier e Sealyham terrier

57. Carlino

58. Bouledogue francese

59. Brussels griffon e Maltese terrier

60. Italian greyhound

61. Chinese crested dog

62. Dandie Dinmont terrier, Vendeen, Tibetan terrier, Japanese chin e Lakeland terrier

63. Old English sheepdog

64. Pastore dei Pirenei

65. Scottish terrier e San Bernardo

66. Bull terrier, Petite Basset Griffon e Vendeen

67. Chihuahua

68. Lhasa apso

69. Bullmastiff

Sesto livello: cani da lavoro scarsi

Shih Tzu

Shih Tzu


Basset hound

Basset hound


Beagle

Beagle


Infine al sesto e ultimo livello ci sono quelle razze da cani che proprio non sono adatte come cani da lavoro in quanto imparano un nuovo trucco dopo più di 100 ripetizioni e obbediscono solo nel 30% dei casi:

70. Shih Tzu

71. Basset hound

72. Mastiff e Beagle

73. Pechinese

74. Bloodhound

75. Borzoi

76. Chow chow

77. Bulldog inglese

78. Basenji

79. Levriero Afghano

Dove trovare un cane?

Se state cercando un cane di una qualsiasi delle razze citate sopra, ricordatevi di dare sempre un'occhiata alla nostra sezione degli annunci su AnnunciAnimali.it:


Annunci cani di diverse razze
Cuccioli cane

Per gli standard di razza, invece, vi consigliamo di dare uno sguardo alle schede di razza presenti su AllevamentiRazze.it

Foto: Pleple2000 / CC BY-SA

Commenta questo articolo:

Ti potrebbe interessare: