Quante razze di cani esistono? Qual'è la storia delle razze diffuse?

Pubblicato il 11/12/2018 da Manuela Veterinaria

«Quali sono le razze di cani più antiche? E come è cominciata la storia della domesticazione del cane?»

Categorie: Veterinari, cani, Apprendimento, Carattere e socialità

Veterinari,cani,Apprendimento,Carattere e socialità: Quante razze di cani esistono? Qual'è la storia delle razze diffuse?

Sono numerosi gli studi che, esaminando il DNA dei cani attuale, cercano di stabilire quando e dove sia cominciata la domesticazione del cane. Collateralmente, questi studi tentano anche di ricostruire gli alberi genealogici delle razze, per vedere quali siano correlate fra di loro (e quali siano le relazioni fra di loro) e anche quali siano le razze di cani più antiche

Sommario:

Quando è iniziata la domesticazione del cane?

A seconda degli studi che consultate, potrete trovare indicazioni leggermente differenti per quanto riguarda l'origine della domesticazione del cane. In generale, si pensa che possa essere cominciata fra i 30mila e i 15 mila anni fa: gli uomini, venuti a contatto con gli antenati lupeschi degli odierni cani, cercarono di capire quali cani fossero più adatti per la caccia o per proteggere il bestiame, quali si prestassero meglio alla difesa della casa e quali fossero più idonei per fare semplicemente compagnia all'uomo.

Basenji

E' molto difficile stabilire da dove siano originata esattamente l'amicizia fra uomo e cane, è probabile che sia iniziata in più punti del mondo. Per esempio, è accertato che molte razze derivano da gruppi di cani che hanno avuto origine in Europa e Asia (molte di queste razze si sono poi mescolate quando i migranti dall'Asia raggiunsero l'Europa, portandosi appresso i propri cani).

Tuttavia ci sono razze americane, come il Cane nudo messicano o Xoloitzcuintle che ha caratteri genetici differenti da qualsiasi altra razza: si pensa che i geni potrebbero provenire da razze di cani già presenti nelle Americhe prima dell'arrivo di Colombo, magari arrivati attraverso lo Stretto di Bering a piedi.

Comunque sia, è probabile che la transizione fra lupo e cane avvenne in Asia centrale. E' possibile che i lupi, per cercare cibo e riparo a causa dell'aumento della popolazione umana e del cambiamento climatico, si siano avvicinati sempre di più agli accampamenti umani e ai loro avanzi, fino a cominciare il processo di domesticazione. 

Si pensa che i primi cani possano derivare dall'addomesticamento dei lupi grigi in Asia. Una volta addomesticati, gli uomini cominciarono a selezionarli e incrociarli in modo da avere linee di sangue che si adattassero meglio alle loro necessità: nacquero così i diversi tipi e razze, alcune da caccia, altre da riporto, altre da guardia. 

Per esempio, il cane da punta nacque in Mesopotamia intorno ai 4-5.000 anni a.C.: da qui derivano i moderni Afgani e Levrieri. San Bernardo e Rottweiler? Si ipotizza che arrivarono dal Tibet, discendenti di antichi cani da lavoro e da guardia. Carlini e Barboncini? Sono originari di Malta, dove venivano selezionati cani da compagnia e per gioco.

In generale vengono considerate 10 tipologie di cani progenitrici:

  1. da punta
  2. da fiuto
  3. da guardia
  4. da compagnia
  5. nordici
  6. da caccia
  7. acquatici
  8. pastore
  9. terrier
  10. pointer

Quali sono le razze di cani più antiche?

Vi siete mai chiesti quali siano le razze di cani più antiche?Abbiamo detto che le diverse razze di cani si sono evolute nel corso del tempo. Tuttavia ci sono alcune razze che mantengono, più di altre, le caratteristiche genetiche originarie:

Lhasa Apso

  • Carolina Dog o Dingo Americano: razza pura originaria degli Stati Uniti, con comportamenti simili a quello dei cani selvatici
  • Saluki: si ritrovano immagini e descrizioni di Saluki sin dall'antico Egitto
  • Shar Pei: testimonianze pittoriche dicono che lo Shar Pei fosse presente sin dal 206 a.C. Si pensa che lo Shar Pei possa discendere dal Chow Chow, altra razza molto antica
  • Akita Inu: razza giapponese molto antica, utilizzata come cane da guardia e da caccia agli orsi in passato
  • Siberian Husky: è una delle razze più antiche e mantiene intatti molti comportamenti dei lupi per quanto riguarda il carattere
  • Alaskan Malamute: altra razza nordica molto antica sono gli Alaskan Malamute
  • Chow Chow: razza di origine cinesi, nell'antichità erano una razza versatile, da guardia, da caccia, da pascolo, da difesa e anche da traino
  • Levriero Afghano: anche questo tipo di levriero ha una storia molto antica come cane da caccia
  • Basenj: questa razza africana è stata ritratta anche nelle antiche tombe egiziane
  • Samoiedo: altra razza molto legate ai cani primitivi è il Samoiedo, dal carattere vivace
  • Pechinese: testimonianze dei Pechinesi li si hanno in documenti cinesi di più di 4.000 anni fa
  • Lhasa Apso: ancora una razza asiatica, il Lhasa Apso come razza nacque in Tibet tantissimo tempo fa. Il primo esemplare riconosciuto è dell'800 a.C.

Dove trovare un cucciolo di cane?

Se state cercando un cucciolo di cane di una razza particolare, potete effettuare la ricerca nella nostra sezione degli annunci dedicati alle offerte:


Annunci razze cani
Saluki o Levriero Persiano

Non sapete come fare la ricerca? Abbiamo un piccolo tutorial che vi guiderà passo per passo nella ricerca del vostro nuovo amico a quattro zampe.

Commenta questo articolo: