AnnunciAnimaliAnnunciAnimali

Setter Inglese

Vita media12-14 anni
PesoMaschio:25-30 kgFemmina:23-28 kg
AltezzaMaschio:65-68 cmFemmina:61-65 cm
Pedigree
SoprannomeEnglish setter

Pro

Buona socialità con altri cani con un minimo di socializzazione
Ha una buona tolleranza verso gli sconosciuti
Molto amichevole con i bambini
Grande affettuosità verso la famiglia
Elevata tolleranza alle temperature fredde

Contro

Molto bisogno di esercizio fisico
Poco tollerante a stare da solo
Non adatto alla vita di appartamento
Caratteristiche
Dimensione
Bisogni di esercizio
Facile da addestrare
Quantità di spargimento
Esigenze di toelettatura
Buono con i bambini
Salute della razza
Costo da mantenere
Tollera stare da solo
Intelligenza
Stai cercando di acquistare un esemplare di Setter Inglese?Guarda gli annunci attuali o condividi questo articolo con i tuoi amici!

Introduzione Setter Inglese

Il Setter è un animale che ama gli spazi aperti e la condivisione quotidiana con il proprietario. Ha un temperamento emotivo molto forte e tende a mostrare grande tolleranza a temperature fredde e calde. Ama interagire con i membri della propria famiglia e con i bambini ed è molto tollerante verso gli sconosciuti. Gode di generale buona salute ed è in grado di sviluppare una serie elevata di attività. È una razza fedele che ha bisogno di interagire e di giocare quotidianamente. Le colorazioni del mantello sono particolari e vedono i colore associalto alla dicitura "belton". Specifichiamo che il “Belton” è il termine speciale impiegato per descrivere la moschettatura caratteristica del mantello del Setter Inglese. Belton è un villaggio del Northumberland. Questo termine è stato creato e diffuso dal libro sul Setter Inglese scritto da Mr. Edward Lavarack, l’allevatore che ha esercitato una predominante influenza sull’aspetto attuale della razza.

Storia Setter Inglese

Il Setter Inglese è una delle razze più antiche di cani da caccia al mondo, con documenti su questi eleganti cani che risalgono addirittura al XIV secolo. Sono stati sviluppati nei cani che vediamo oggi nel corso di centinaia di anni e vantano diverse spaniels nella loro genealogia. Erano originariamente conosciuti come Spaniels da ferma e furono allevati per lavorare in brughiere difficili, dove avrebbero rintracciato uccelli selvatici per i padroni. Una volta trovato un uccello, questi spaniels si sarebbero "fermati" rimanendo immobili, alzando contemporaneamente una zampa per indicare la posizione dell'uccello ai cacciatori. Una volta stese le reti, ai cani veniva quindi dato il comando di spingere gli uccelli verso di esse, cosa che facevano con grande cura e abilità.

Tuttavia, l'uso delle reti divenne obsoleto alla fine del XVIII secolo, quando i cacciatori iniziarono a utilizzare i fucili come metodo preferito di caccia. Di conseguenza, questi spaniels non venivano più chiamati "Spaniels da ferma" e divennero noti come Setters. I primi cani di questo tipo erano di proprietà delle classi superiori e dei nobili dell'epoca, ma non ci sono registrazioni sul luogo di origine degli spaniels. Con ciò detto, alcune persone credono che i cani siano stati portati in Inghilterra dall'Europa o dall'Asia quando gli eserciti tornarono dalle guerre combattute nelle varie regioni da cui provenivano originariamente questi cani.

Non è stato fino al XIX secolo che i vari Setters sono stati classificati come razze definite, anche se gli aristocratici dell'epoca spesso battezzavano i loro Setters con i nomi delle loro famiglie. Ciò ha portato alla creazione di varie linee, in particolare i Laverack Setters e i Llewellin Setters. Oggi questi cani dall'aspetto affascinante ed elegante sono ancora molto amati dalle famiglie nel Regno Unito e in tutto il mondo, grazie alla loro natura gentile, placida e dolce.

Aspetto Setter Inglese

Lo Standard di razza descrive il Setter Inglese come un cane di media taglia. La coda è inserita quasi sulla linea del dorso, di media lunghezza, tale da non sorpassare il garretto, non è né arrotolata né nodosa. Molto frangiata. Tutto il corpo è ben compatto e fornito di un’agile muscolatura. Il torace è piuttosto ampio tra le scapole e segue una linea orizzontale. Il tutto in armonia con il cranio grazie ad un collo ben proporzionato. I colori di mantello sono molto particolari: bianco e nero (blue belton), bianco e arancio (orange belton), bianco e limone (lemon belton), bianco e fegato (liver belton) o tricolore, cioè blue belton focato, o liver belton focato, questi senza pesanti chiazze di colore sul corpo; la moschettatura (belton) su tutto il corpo è preferita.

Temperamento Setter Inglese

Il Setter Inglese è un ottimo coadiutore del proprietario e l'inattività e la solitudine non gli sono certo ambite. L'educazione e la socializzazione prevede che il proprietario abbia tempo e voglia di passare lungo tempo con il suo cane per aiutarlo a crescere nel migliore dei modi. Lasciato per molte ore da solo, il Setter si incupisce e non dà sicuramente il meglio di sé.

Caratterialmente il Setter è una roccia ma è in grado di farsi guidare in maniera piuttosto semplice dal proprietario. Mostra grande self control. Lo Standard di razza lo descrive così: "Molto attivo, con acuto senso della caccia. Molto amichevole e di buon temperamento". Ha un carattere dolce nei confronti della famiglia ed è amabile con i bimbi.

Un cane come il Setter è solito entrare subito in sintonia con il proprietario e di sviluppare un grande rapporto di affetto. Non riserverà il suo amore solo ad una persona della famiglia, ma sarà molto affezionato anche a tutti gli altri membri. In qualsiasi contesto, dunque, il Setter adora passare i momenti della giornata con le persone care e intrattenersi con loro come un vero membro della famiglia.

Il Setter è anche un ottimo padrone di casa. Non propriamente un guardiano, ovviamente, ma è in grado di mostrare un’adeguata interazione con gli sconosciuti che entrano in casa. Il Setter sa riconoscere perfettamente quando intervenire e sa come agire di conseguenza. Comunque, il Setter Inglese è considerato un cane pacato che non aggredisce inutilmente e che sarà rispettoso degli estranei che si comportano in modo amichevole. Ovviamente, non sarà mai lasciato solo con gli sconosciuti.

Il Setter si comporta molto bene con gli altri cani e può avere persino grande trasporto verso di loro. Si ricorda comunque, che ognuno è unico e che la socializzazione è di primaria importanza per la buona educazione e per la convivenza con altri cani e persone. È dato per scontato che i piccoli animali potrebbero essere scambiati per delle prede. A questo bisognerà fare parecchia attenzione.

Il Setter Inglese non ha tendenza a scappare durante il suo lavoro da ausiliario,ma potrebbe essere incline alla fuga se è tenuto in ambienti stretti che non gli permettono un po' di sano esercizio. Bisogna porre attenzione ai cancelli e alle porte aperte che potrebbero essere un invito alla fuga.

Il Setter è caratterizzato da un discreto autocontrollo nel morso. È in grado di sviluppare risposte adeguate durante l’interazione con i membri della propria famiglia, con le persone che si trovano all’interno del cerchio familiare e con gli sconosciuti. Molto, ovviamente, dipenderà dal contesto nel quale si sviluppa l’interazione stessa.

Più che una tendenza è una vera e propria dimostrazione di maestria da parte del Setter quella del cacciare la preda. Questo cane è stato subito individuato come ideale per questo tipo di attività. I cacciatori hanno sempre preferito affidarsi ad un Setter piuttosto che ad un’altra razza di cane per via della sua intelligente sveltezza e sorprendente abilità del cacciare.

Un Setter che viene impiegato per le attività quali la caccia, deve essere in grado di “dialogare” abilmente con il proprietario e con i membri della muta nella quale si trova ad agire. Questo tipo di comportamento, ovviamente, va moderato se il cane va vive in un ambiente che nulla ha a che vedere con le attività della caccia.

Grazie ad una muscolatura piuttosto ben sviluppata, il Setter è in grado di mantenere un elevato livello di energia per un lungo periodo. Addestrato nell' attività della caccia, è in grado di mostrare le sue grandi potenzialità. Un Setter che si trova a condividere la semplice attività quotidiana con il proprietario, al di fuori delle mura di casa, è in grado di sviluppare un discreto livello di energia.

Il Setter è generalmente un cane dal buon livello di vigorosità. Questo significa che questa razza è molto agile e capace di svolgere un numero molto elevato di attività quotidiane. È un cane mite e generoso che vive bene in ogni contesto grazie alla sua capacità di essere attivo e presente e, nello stesso tempo, dolce e gentile.

La tendenza al gioco del Setter è legata proprio alla varietà delle attività. Un Setter che si trova a svolgere attività troppo ripetitive durante la quotidianità è un cane che potrebbe sviluppare noia o disagio. Per questo motivo il proprietario di un Setter dovrà essere in grado di condividere una serie di giochi piuttosto vari per poter mantenere alto il suo coinvolgimento.

Intelligenza / Addestrabilità Setter Inglese

Le molteplici attività che il Setter è in grado di sviluppare sono il risultato di un’intelligenza molto sviluppata. Questa razza è stato spesso scelta per portare a termine compiti piuttosto complessi soprattutto nell’ambito della caccia, per il quale ancora oggi è un cane molto ricercato. L’addestramento che deve essere sviluppato per un Setter deve tenere in considerazione tutte le necessità di questa razza, senza forzature o particolari imposizioni.

Bambini e altro

Quando non caccia, il Setter è un cane molto pacato e tranquillo. Ama molto stare con i più piccoli e interagisce con loro sempre in modo molto cauto. Comunque la supervisione da parte di un adulto è obbligatoria.

Salute Setter Inglese

Caratterialmente il Setter è una roccia ma è in grado di farsi guidare in maniera piuttosto semplice dal proprietario. Mostra grande self control. Lo Standard di razza lo descrive così: "Molto attivo, con acuto senso della caccia. Molto amichevole e di buon temperamento". Ha un carattere dolce nei confronti della famiglia ed è amabile con i bimbi.

Il Setter risulta abbastanza tollerante a temperature piuttosto elevate anche se, in climi estremi può mostrare qualche difficoltà. È un animale dal pelo relativamente lungo che, in determinati periodi dell’anno, potrebbe soffrire . Si provvederà a tenerlo in un posto arieggiato, all'ombra e con una abbondante riserva di acqua fresca.

Il Setter Inglese gode di buona salute e non è soggetto a patologie esclusive della razza. Potrebbe essere colpito da displasia dell'anca e del gomito, di ipotiroidismo e di malattie congenite riguardante l'occhio. Ha una aspettativa di vita piuttosto lunga, che si aggira sui 14 anni. Sarebbe opportuno rivolgersi ad allevatori che testino i loro riproduttori per essere pressoché certi di acquistare un cucciolo esente da patologie.

La tendenza ad ingrassare, nel Setter, è praticamente nulla, se è alimentato in rispetto all'esercizio che compie. Basterà mantenere la giusta misura e un buon movimento per evitare di avere un eccesso di peso.

Prendersi cura Setter Inglese

Il Setter Inglese non ha perdite di bava. Se si notasse della salivazione in eccesso, si provvederà a controllare il cavo orale perché potrebbero essere in atto infiammazioni o infezioni a carico dei denti e/o delle gengive.

Toelettatura Setter Inglese

Escludendo i periodi, come la primavera e l’autunno, nei quali il Setter tende ad avere una perdita di pelo maggiore rispetto ad altri momenti dell’anno, non sono da segnalare particolarità. Il mantello del Setter non è troppo lungo sul corpo, ma ha delle frange ben fornite.

Il Setter Inglese è facilmente gestibile per quel che riguarda la pulizia. Ha un mantello che, a partire dalla regione posteriore della testa, a livello degli orecchi, è leggermente ondulato ma non arricciato, lungo e serico. Le culotte e gli arti anteriori quasi fino ai piedi sono ben ricchi di frange. Basterà una buona spazzolata settimanale e un bagno alla bisogna per mantenere bello il suo mantello. Settimanalmente, si provvederà altresì a controllare le orecchie, gli occhi e gli spazi interdigitali.

Esercizio Setter Inglese

Il Setter Inglese è una razza che ha necessità di un esercizio quotidiano per mantenersi in forma, sia fisica sia mentale. È un cane giocoso, che ama partecipare a tutte le attività della famiglia e al quale deve essere concesso del tempo all'interno del nucleo famigliare per poter interagire e giocare con tutti. Se avrà un compagno/a si divertirà moltissimo e i momenti ludici diventeranno un buon esercizio per entrambi.

Alimentazione Setter Inglese

Setter Inglese prezzo

Il prezzo di un cucciolo di Setter Inglese si attesta nella fascia media. Si consiglia di acquistare un cucciolo solo presso seri allevatori di comprovata esperienza che testino i loro riproduttori per le displasie e per le patologie oculari. Il mantenimento di un Setter Inglese si attesta anch'esso nella media poiché non ha necessità di un professionista per la toelettatura e, solitamente, gode di buona salute. L'alimentazione sarà il costo principale e dovrà essere di eccellente qualità.

Consigli per l'acquisto

Il Setter Inglese è un cane da caccia, molto attivo e perspicace. Ha uno splendido temperamento ed è per questo motivo che alcune persone lo scelgono pur non avendo alcuna intenzione di farlo lavorare. Andrebbe però tenuto presente che è una razza dedita al predatorio e che snaturarla non è un qualcosa che andrebbe fatto. Se si volesse comunque possedere un Setter Inglese, bisognerà adattarsi a svolgere delle attività che gli competono, così da poter evitare lo stress psicofisico che lo attanaglierebbe se inattivo.

Il Setter Inglese ha un ottimo attaccamento al proprietario, ma questi dovrà essere una persona capace di educarlo al meglio. Ha un istinto venatorio importante ed è considerato una delle migliori razze per la caccia. Se l'arte venatoria non è la passione primaria, si consiglia di rivolgere la propria attenzione ad altre razze, poiché il Setter non sarà adatto neppure se il proprietario fosse un eccelso cinofilo.

Annunci correlati

Vedi tutti
Setter Inglese cani in vendita a Pontenure, Piacenza - Annuncio 1
4
5 giorni

Cucciole di setter inglese altissima Genealogia

1.200 €
Setter IngleseEtà: 8 settimane3 femmina
Allevamento riconosciuto ENCI e FCI come da titolo cedo bellissime cucciole femmine di 60 giorni bianco arancio altissima genealogia padre: Macedonensis Ares diversi risultati in grado cerca porta
Elvis T.
Elvis T.
Provincia di Piacenza
Setter Inglese cani in vendita a Catanzaro, Catanzaro - Annuncio 2
5
1 settimana

Setter inglese in Calabria

1.500 €
Setter IngleseEtà: 8 mesi2 maschio / 5 femmina
Cucciolata mirata, progenie di setter specialisti per la caccia alla beccaccia in Sila. Ottima genealogia.
Antonio D.
Antonio D.
Provincia di Catanzaro
Setter Inglese cani in vendita a Trenzano, Brescia - Annuncio 3
5
1 settimana

Cuccioli di setter inglese

350 €
Setter IngleseEtà: 7 settimane3 maschio
Cuccioli setter inglese maschi disponibili due tricolore nero e uno tricolore fegato microchippati vaccinati e svermati pronti consegna il 15 giugno
g.pietro .
Provincia di Brescia