Razze Toy: cosa sono? Perché sono più delicate?

Pubblicato il 14/04/2018 da Manuela Veterinaria

«Ogni tanto sentiamo parlare di razze Toy: ma cosa sono? Esistono veramente? E sono più delicate o meno rispetto ai cani non Toy?»

Categorie: Veterinari, cani, Cure e salute

Veterinari,cani,Cure e salute: Razze Toy: cosa sono? Perché sono più delicate?

Altro argomento su cui c'è parecchia confusione: esistono le razze di cani cosiddette Toy? Ogni tanto sentiamo di qualcuno che ha preso un Maltese Toy, uno Yorkshire Toy, un Chihuahua Toy e il dubbio è lecito: è una variante di taglia di quella razza? E' riconosciuta ufficialmente la variante Toy in quella razza? Oggi andremo a dare una risposta a queste domande. Sinonimi di Toy spesso sono Teacup, da borsetta, nano (anche se alcune razze, in effetti, hanno tale variante), mini Toy, di solito si riferiscono tutti a cani di determinate razze di piccola taglia, ancora più piccoli dello standard normale per quella razza.

I cani Toy esistono?

Per l'Enci e la FCI i cani Toy non esistono. Idem dicasi per il Kennel Club. Gli organi ufficiali non riconoscono alcuna razza Toy, con qualche eccezione che andremo a vedere fra poco. Per l'Enci e la FCI non esistono il Maltese Toy, il Carlino Toy, lo Yorkshire Toy: esistono solamente il Maltese, il Carlino e lo Yorkshire.

Quello che succede è questo: queste (e anche altre) razze hanno degli standard di dimensioni e peso ben precisi, regolamenti da Enci e FCI. Quando nasce un cucciolo di queste razze più piccolo della media, vuoi per costituzione sua, vuoi per forme di nanismo, ecco che vengono venduti come Toy, come se fossero una variante a parte di quella razza, ma, di fatto, non lo sono.

Per partecipare ad una mostra ufficiale, il cane deve rispettare gli standard di razza di peso e dimensioni: se è Toy, non rispetta questi standard e il peso e le dimensioni minori rappresentano un difetto, per cui il cane viene squalificato o penalizzato.

Quali sono le uniche razze per cui è ammessa la definizione Toy?

Barboncino Toy

Ho trovato tre razze in cui, effettivamente, si può abbinare la parola Toy in maniera ufficiale, anche se per motivi diversi. La prima è il Barbone. L'Enci, infatti, ci indica quattro taglie possibili per il Barbone:



  • Barbone grande mole: 45-60 cm
  • Barbone media mole: 35-45
  • Barbone nano: 28-35 cm
  • Barbone Toy: 24-28 cm

Nel caso del Barbone, dunque, esiste effettivamente la variante Toy, quindi accettata e non considerata un difetto (e dunque penalizzata) a livello di esposizioni.

Ci sarebbe poi anche una razza non molto conosciuta qui da noi, il Russian Toy. In questo caso questa razza ha un'unica variante e la parola Toy non indica le dimensioni, bensì è proprio il nome di questa razza.

Altra razza che porta nel nome la parola Toy per indicare semplicemente il nome della razza , è l'English Toy Terrier Black & Tan.

Razze di cani in cui non esiste la taglia Toy ufficiale

Come dicevamo prima, ci sono parecchie razze, di solito di piccola taglia, a cui viene attribuita la variante Toy. Tuttavia, se andiamo a controllare presso l'Enci, ci rendiamo conto che queste varianti non esistono e non sono ufficiali. Vi metto di seguito quelle più comuni.

Chihuahua Toy

Razze di cani che hanno un'unica taglia

Razze che possono avere diverse taglie

  • Barbone: Grande, Media, Nano, Toy
  • Bassotto tedesco: Standard, Nano e Kanichen
  • Cane nudo messicano o Xoloitzcuintle : Standard, Media, Miniatura
  • Cane nudo peruviano o Perro sin pelo del Perù: Grande, Medio, Piccolo
  • Spitz tedeschi: Wolfspitz/Keeshond, Grande, Medio, Nano/Pomerania

I cani Toy sono più delicati di salute?

I cosiddetti cani Toy sono decisamente più delicati come salute. Va da sé che se quel cane è Toy perché soffre di una forma di nanismo o problemi di accrescimento, ovviamente parte già malato da subito. Tuttavia anche cani Toy che sono semplicemente più piccoli di costituzione rispetto agli standard, potrebbero essere un po' più delicati.


Questo perché le ridotte dimensioni corporee potrebbero accompagnarsi a problemi fisici, strutturali o metabolici. Pensiamo, per esempio, a casi di Pinscher Toy con zampine tutte storte per difetti di accrescimento: di sicuro la loro andatura ne risentirà e, alla lunga, sarà più facile avere problemi di atrosi con zoppia. Altri problemi di comune riscontro nei cani Toy sono l'idrocefalia, problemi alla colonna vertebrale, di dentizione. Inoltre hanno spesso grandi difficoltà nel momento del parto, proprio per la conformazione esasperata rispetto allo standard originale.


Diversi studi veterinari hanno dimostrato come i cani Toy abbiano maggiori rischi di sviluppare malattie come la lussazione della rotula, collasso tracheale e siringomelia. Inoltre hanno anche un'ossatura più fragile, per cui sono più vulnerabili ai danni causati da eventuali traumi.

Pinscher Toy

Cerchi un cucciolo di cane?

  • Trovalo fra i cuccioli di cane pubblicati da allevamenti selezionati
  • Consulta l'elenco di allevamenti selezionati di cani e prenota un cucciolo
  • Scopri tutte le caratteristiche del cane

Sei un Veterinario?

Vuoi approfondire le caratteristiche dei cani?

Commenta questo articolo: