San Bernardo: carattere e prezzo di questo gigante

Pubblicato il 24/04/2020 da Manuela Veterinaria

«E' una delle razze di cani più grandi e imponenti: il San Bernardo. Ma quanto costa un cucciolo? E quali particolarità hanno il mantello e il carattere?»

Categorie: Veterinari, cani, Cani Taglia Grande, San Bernardo, Adattabilità, Carattere e socialità, Prezzi e Dove trovarlo, Cure e salute

Veterinari,cani,Cani Taglia Grande,San Bernardo,Adattabilità,Carattere e socialità,Prezzi e Dove trovarlo,Cure e salute: San Bernardo: carattere e prezzo di questo gigante

Lo abbiamo citato più volte soprattutto parlando delle razze di cani di taglia grande e gigante o anche delle razze di cani adatte a vivere all'esterno: stiamo parlando del San Bernardo. Una taglia imponente che richiede i suoi spazi in casa: andiamo a vedere da dove origina, colore del mantello, il carattere e quanto costa un cucciolo di San Bernardo.

Sommario:

Storia e origini del San Bernardo

Documenti storici del 1695 dell'ospizio situato sulla cima del Gran San Bernardo, fondato nell'11esimo secolo, mostrano la presenza di cani San Bernardo già all'epoca. In realtà già dalla meta del 17esimo secolo i monaci utilizzavano cani di grossa taglia da montagna come cani da guardia e da difesa

San Bernardo nella neve

Inoltre questi cani venivano usati per aiutare a salvare i viandanti che si perdevano nella neve e nella nebbia. 

Anche i soldati di Napoleone Bonaparte parlarono di questi cani, contribuendo a diffondere la fama di questa razza in tutta l'Europa. Tuttavia bisogna aspettare il 1867 per avere un primo documento genealogico: venne redatto grazie a Heinrich Schumacher di Hollingen. Il libro svizzero delle origini venne creato poi nel 1884 con fondazione anche del Club Svizzero del San Bernardo. Nel 1887, poi, durante un congresso internazionale di cinologia, il San Bernardo venne riconosciuto ufficialmente come razza di origine svizzera.

San Bernardo: peso e colore del mantello

Il San Bernardo è la razza n. 61 della FCI, fa parte del Gruppo 2 - Cani di tipo Pinscher e Schnauer, Molossoidi e cani bovari svizzeri, Sezione 2.2 - Molossoidi, tipo cane da montagna. 

San Bernardo adulto

Esiste in due varietà a dire il vero:

  1. San Bernardo a pelo corto
  2. San Bernardo a pelo lungo

E' un cane di taglia grande-gigante, l'aspetto è maestoso e imponente. Il corpo è forte e muscoloso, con una testa notevole. Per quanto riguarda il mantello, dipende per l'appunto dalla varietà:

  1. Varietà a pelo corto (doppio pelo): pelo di copertura fitto, aderente e rude. Il sottopelo deve essere abbondante. La coda presenta pelo fitto, mentre sulle natiche è presente una leggera culotte
  2. Varietà a pelo lungo: pelo di copertura dritto, di media lunghezza. Il sottopelo deve essere abbondante. Le culotte sono folte, la coda ha il pelo folto, ma muso e orecchie hanno pelo corto. Gli arti anteriori presentano frange. Su anche e groppa il pelo è leggermente ondulato

Il colore del mantello deve avere un fondo bianco con macchie più o meno grandi, marrone chiaro (si parla di cane pezzato). Se queste macchie sono ininterrotte su dorso e fianchi si parla di cane con gualdrappa. E' anche concesso il marrone rossiccio tigrato, mentre il marrone dorato è solo tollerato. Se ci sono carbonature sulla testa è meglio, mentre sono solo tollerate carbonature sul corpo. Tuttavia devono esserci delle macchie bianche obbligatorie:

  • petto
  • piedi
  • punta della coda
  • banda intorno al muso
  • lista
  • nuca

Le marcature più ricercate sono il collare bianco e la maschera scura simmetrica. E adesso preparatevi per la taglia, queste sono le misure dell'altezza al garrese:

  • maschi: 70-90 centimetri
  • femmine: 65-80 centimetri

Tuttavia i cani che superano l'altezza massima non vengono penalizzati a patto che siano armoniosi. E il peso? Beh, varia dai 64 ai 120 kg.

Tutto lo standard di razza del San Bernardo

Se state cercando lo standard di razza ENCI del San Bernardo  potete dare un'occhiata anche alle schede di razza dei nostri amici di AllevamentiRazze.it:

Inoltre, visto che parliamo di una razza un po' particolare, prima di scoprire che nel vostro monolocale da 30 metri quadri voi e il vostro gigantesco San Bernardo non ci state, provate a fare il nostro test sulla razza ideale  per scoprire se il San Bernardo sia la razza che fa per voi. Inoltre se siete indecisi fra due o più razze di cani, abbiamo anche il test di confronto per le razze.

San Bernardo: carattere e temperamento

San Bernardo pelo corto

Per quanto riguarda il carattere del San Bernardo, in generale dovrebbe essere un cane tranquillo e vigile. Questo però a patto che sia educato e socializzato correttamente da cucciolo. Con un cane che arriva a pesare 120 kg, non ci si possono permettere errori:

  • proprietario: da standard di razza il San Bernardo viene definito un cane amabile, tranquillo, vivace e vigile. E' un cane forte e molto attaccato all'uomo, anche se tende a essere abbastanza indipendente. Si affeziona molto al suo proprietario e a tutti coloro che rientrano nel suo cerchio della fiducia (esattamente come tutti i molossoidi). E' molto coraggioso. Deve essere equilibrato e non mostrare mai aggressività: se si dimostra aggressivo con l'uomo, vuol dire che c'è stato qualche problema gestionale nella sua educazione. E' molto reattivo. Resiste al freddo e si adatta bene a vivere in giardino (ma ha bisogno di stare insieme al suo branco umano)
  • attitudine: cane da guardia, da difesa, da soccorso, da compagnia
  • famiglie con bambini: nonostante sia un cane ideale per i bambini visto che con loro instaura un buon rapporto, vista la sua mole, se non si è mai avuto prima un cane di questo tipo e si hanno bambini piccoli, meglio scegliere un'altra razza
  • estranei: indifferente
  • a chi è adatto? Ideale come cane per la pet therapy o come cane da soccorso. Sconsigliato come primo cane e per le persone anziane (soprattutto per via della sua mole: caricarlo in auto non è facile)

Quanto costa un cucciolo di San Bernardo?

Per quanto riguarda il costo di un cucciolo di San Bernardo, oltre alle solite considerazioni sul fatto che il prezzo varia a seconda della genealogia, del Pedigree e del tipo di allevamento, ricordatevi che è una razza molto costosa: un cucciolo va tranquillamente dai 1.200 euro in su, ma in media il prezzo si aggira sui 1.700-2.000 euro. Inoltre dovete anche considerare le spese di mantenimento: mangia parecchio ed essendo cani non robustissimi dal punto di vista della salute, anche le spese veterinarie potrebbero essere un po' più alte del preventivato.

Dove trovare un San Bernardo?

Nella nostra sezione sugli annunci su AnnunciAnimali.it trovate diversi annunci di cuccioli di San Bernardo. Potete anche affinare la ricerca a seconda che stiate cercando un San Bernardo a pelo coro o a pelo lungo: 

Annunci San Bernardo
Cucciolo San Bernardo

Testo Lorem Ipsum is simply dummy text of the printing and typesetting industry. Lorem Ipsum has been the industry's standard dummy text ever since the 1500s, when an unknown printer took a galley of type and scrambled it to make a type specimen book. Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Vivamus leo ante, consectetur sit amet vulputate vel, dapibus sit amet lectus.

Commenta questo articolo:

Ti potrebbe interessare: